permesso non utilizzato entro 31/21 non si può recuperare???

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    fiortoft72 del #44157

    Salve a tutti, vorrei avere una consulenza su un problema che ho avuto a lavoro con le ore di permesso….io lavoro in un ente pubblico dove abbiamo un accordo decentrato sulle 36 ore,in pratica ne lavoriamo 36 ma ogni settimana ci va 1 ora a recupero x un totale annuo di 46 ore di permesso ( le 52 settimane meno 6 settimane circa di ferie)…in pratica sono 7 giorni di ferie (6 ore X 7gg) e in più avanza ogni anno 4 ore di permesso da prendere entro il 31/12…quest’anno sfortunatamente x un disguido mi sono ritrovato con 4 ore in esubero senza saperlo, di solito le finisco sempre entro il 31 dicembre ma purtroppo sono stato un mese all’estero a dicembre e quando sono tornato il 27 dello stesso mese nessuno dell’ufficio mi ha detto che mi avanzavano queste 4 ore e mi sono scadute a fine anno (secondo me l’hanno fatto volutamente x non farmi prendere il permesso nei giorni dove mancava più gente causa ferie natalizie)….in ogni caso quando ero già nel 2012 mi sono accorto che mi erano avanzate queste 4 ore e sono andato all’ufficio e mi è stato detto da parte del responsabile che le 4 ore di permesso le avevo perse…ho sentito anche 2/3 sindacalisti di varie sigle che mi hanno detto la stessa cosa, le 4 ore di permesso sono perse xchè l’accordo decentrato tra il comune e i sindacati prevede questo…però mi è venuto un dubbio…ma la legge nazionale non dice che, come ho letto su diversi forum, i permessi non utilizzati entro il 31 dicembre dell’anno in corso possono essere goduti entro il 30 giugno dell’anno successivo???….in effetti x noi le ferie funzionano così, puoi portare solo 10 gg all’anno successivo e poi le devi prendere x forza entro il 30/6….è mai possibile che i permessi non goduti svaniscano così nel nulla in base ad un accordo decentrato??…non dovrebbe prevalere il contratto collettivo nazionale rispetto a una normativa di rango inferiore come un contratto decentrato???…non posso fare veramente niente x poter godere di queste 4 ore???…che passi eventualmente dovrei fare, se è possibile, x contrastare ufficialmente questa decisione (non so magari scrivere una lettera di contestazione al mio responsabile)…non è x le 4 ore in sè ma ne faccio anche una questione di principio x come sono stato trattato dai colleghi dell’ufficio…bastava chiamarmi o lasciarmi un foglio di avvertimento sull’armadietto e io dal 27 al 31 dicembre avrei fatto queste benedette 4 ore di permesso…a prescindere dalla mia dimenticanza che ahimè c’è stata….grazie a tutti coloro che mi volessero aiutare e scusatemi se sono stato un pò troppo prolisso….


    Partecipante
    fiortoft72 del #46096

    ovviamente intendevo 31/12…


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46097

    Purtroppo se c’è un accordo interno e anche i sindacati te l’hanno confermato non vedo altre vie d’uscita… comunque non sono molto esperto di ccnl del pubblico impiego e non vorrei sbagliarmi, spero che qualcun’altro sul forum possa dirti qualcosa in più!


    Partecipante
    carla binci del #46098

    Non conosco il settore pubblico, ma se il problema è di rapporto tra contratti collettivi nazionale e/o decentrato temo che sia ben difficile da contestare la differente regolamentazione . Tieni presente che in molti ccnl del settore privato vi sono analoghe previsioni in ordine ai permessi non goduti entro un certo limite temporale. (vedi ccnl commercio). 🙁


    Partecipante
    fiortoft72 del #46099

    ok ho capito…il prox anno ci dovrò stare più attento!!!….;)…grazie cmq x le vs risposte…

consulenza
Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.