problema ferie in un lavoro di gara d’appalto


  • Partecipante
    taraparso del #43884

    Salve, vorrei porre la questione. Sono un lavoratore a tempo determinato con contratto della formazione di un’agenzia formativa che ha vinto, assieme ad altre due agenzie, una gara di appalto per la gestione di servizi di orientamento e informazione lavoro presso un centro per l’impiego. Il contratto prevede una presenza di 4 lavoratori negli orari di sportello. L’appalto è stato indetto sulla base della legge 163/2006. Il problema sta nel fatto che il committente ci obbliga a sostituire coloro che sono in ferie o in malattia per mantenere la presenza di 4 persone, ma il cumulo del valore della gara di appalto è stato tarato solamente per coprire le ore previste e ogni sostituzione comporterebbe un onere per l’agenzia formativa insostenibile. Mi chiedo se l’applicazione dell’art 118 comma 6 della legge 163/2006 che obbliga l’affidatario di appalti ad osservare i contratti collettivi nazionali, non valga anche in senso inverso, cioè che gli appalti devono mettere nella possibilità l’affidatario di osservare i contratti collettivi.
    Grazie a chi mi può dare indicazioni in merito.


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45217

    Caro Taraparso,la tua situazione è alquanto complicata,ti consiglierei di rivolgerti presso un buon e preparato giuslavorista competente in materia,la situazione non è tanto semplice.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.