Problemi che "condizionano" il lavoro


Pubblicato in: Discussioni libere


  • Partecipante
    Marika del #63054

    Ragazzi, volevo condividere con voi la mia esperienza e l’umiliazione che sto vivendo in questo ultimo periodo, ovvero da quando è scoppiato il caldo.
    Come ogni anno, al minimo sentore di caldo, c’è già chi imposta l’accensione dei condizionatori d’aria (anche se la sera, nella mia città non si esce ancora con le maniche corte, per intenderci..) e come per magia, mi ritorna il dolorissimo problema alla cervicale. E’ delicata. Che cosa ci posso fare? Eppure nessuno ha intenzione di spegnerla e in azienda faccio la parte della mosca bianca fastidiosa.
    A me non sembra giusto e poi, a rendermi ancora più nervosa, sono i reclami a lavoro perchè sto rendendo poco (dicono), ma sono sicura che se sto lavorando peggio è proprio colpa di questi dannati condizionatori d’aria !!!
    Ma come posso reclamare il mio diritto a non essere colpita da questo fastidiosissimo getto d’aria che mi arriva giusto giusto in faccia?
    Scusate lo sfogo, ma sto penrdendo quasi la pazienza.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #63082

    Ciao quello della regolazione della temperatura nei luoghi di lavoro è un tema sempre molto discusso e diciamo che non c’è una vera e propria soluzione se non alcune linee guida. Sicuramente quello che conta in primis è il buon senso, quindi il primo consiglio che posso darti è di sederti a tavolino con il datore di lavoro oppure con un responsabile e porre seriamente la questione. Se questo passo non va dovrai passare all’azione sindacale se ne avete uno interno, oppure esternamente esponendo per iscritto il tuo problema di salute.


    Partecipante
    Marika del #63169

    Antonio grazie 1000 per il consiglio. Diciamo però che il mio “capo” non è persona particolarmente responsabile, visto anche quanti ne ha cacciati negli ultimi anni (alla faccia della giusta causa..). Piuttosto mi hanno suggerito di proporre l’installazione a muro di deflettori, con lo scopo di ridurre la forza del getto che colpisce direttamente chi è a lavoro. Dovrebbero essere prodotti specifici per la climatizzazione ma non saprei dire se funzionano bene o sono uno specchietto per le allodole raffreddate come me.
    Qualcuno li conosce? possono essere soldini ben investiti o sono solo l’ennesima plastica che inquinerà questo Mondo?


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #63199

    Ci puoi provare..


    Partecipante
    ZiggyCindy del #63613

    Nonostante le temperature, una mia collega tiene ancora il suo golfino appeso sull’appendiabiti del nostro ufficio – e torna utile!
    Se hai un cassetto personale potresti riporvi una sciarpina o un altro indumento per proteggerti dall’aria condizionata. Alcuni condizionatori hanno la possibilità di spostare il getto d’aria verso destra o sinistra, l’anno scorso con l’aiuto di un collega un po’ più alto abbiamo spostato la levetta interna in modo che il getto d’aria del climatizzatore non fosse diretto sugli operatori; se fosse possibile anche con il vostro modello di condizionatore potrebbe essere d’aiuto.

    Hai trovato altre soluzioni nel frattempo?

consulenza
Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.