Proroga contratto a Tempo Determinato e periodo di pausa.


  • Partecipante
    Apo del #44785

    Salve a tutti,
    premetto di essermi documentato in vari modi sulla questione ma di non essere riuscito ad arrivare ad una soluzione definitiva del mio problema!
    In parole povere ho avuto un contratto a tempo determinato della durata di un anno al quale è seguita una proroga di ancora un anno. Il fatto è che non ci sono state soluzioni di continuità tra un contratto e l’altro, ovvero non ho fatto neanche un giorno di pausa tra i due contratti.
    La legge dice che obbligatoriamente tra un contratto a tempo det. ed un altro ci deve essere una pausa temporale che varia a seconda della durata del contratto, pena l’assunzione a tempo indeterminato del lavoratore.
    La mia domanda è: questo vale anche in caso di proroga??

    p.s. prima che me lo chiediate, la somma temporale dei contratti che ho avuto con questa società, peraltro molto seria, non supera i 36 mesi.

    Grazie a tutti! 🙂


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48570

    Ciao Apo, tu ti riferisci ai rinnovi di contratti a termine, per quelli c’è bisogno di una pausa tra un contratto e l’altro, in quanto si tratta di 2 contratti differenti l’uno dall’altro, quindi si interrompe uno e ne inizia uno nuovo.

    Per la proroga non c’è bisogno di uno stop, in quanto si tratta di un prolungamento del contratto stesso. Fino al Jobs Act, o meglio al D. L. 34/2014 la proroga era ammessa una sola volta, mentre dal 21/03/2014 il contratto a termine può essere prorogato fino a 8 volte nell’arco massimo di 36 mesi.

    Quello che puoi fare ora, è far controllare da un sindacato o un avvocato è se il contratto a termine è stato stipulato regolarmente; inoltre puoi richiedere tramite raccomandata A.R. di far valere il diritto di precedenza sulle nuove assunzioni a tempo indeterminato in azienda, anche in questo caso ti consiglio di rivolgerti ad un sindacato o un professionista.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.