proroghe e variazioni contratto a termine


  • Partecipante
    pinguino52 del #44071

    Ciao a tutti, sono il padre di una ragazza a cui non hanno rinnovato la sesta proroga di un contratto a termine iniziato il 07/12/2009.
    Come dicevo mia figlia è stata assunta da una ditta di pulizie con più di 600 dipendenti, il 07/12/2009 con un contratto a termine senza una scadenza per sostituzione di un’operaia in aspettativa (legge 104), il 30/11/2010 c’è stata una variazione di contratto per incremento attività lavorativa con scadenza 30/06/2011. Il 30/04/2011, prima della scadenza, gli hanno fatto una proroga per sostituzione aspettativa di maternità, con scadenza 03/07/2011. Dal 03/07/2011, una nuova proroga per sostituzione aspettativa, con scadenza 30/07/2011. Dal 31/07/2011, di nuovo una proroga come sopra, fino al 31/08/2011. Dal 31/08/2011, di nuovo proroga per lo stesso motivo fino al 31/10/2011. Da notare ben 6 tra proroghe e variazioni, senza aver mai perso una giornata di lavoro.
    Va bene la flessibilità, ma non vi sembra ci sia stato un abuso?
    Grazie per la risposta


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45718

    Intanto parliamo di contratto a tempo parziale disciplinato dal legislatore con il D.lgs 368/2001,il problema dai lei posto in essere tratta praticamente della succesione dei contrati a termine,la riassunzione del lavoratore a termine è ammessa purchè tra la fine del precedente contratto e l’inizio del nuovo contratto vi sia un intervallo minimo di 10 giorni,l’intervallo aumenta a 20 giorni se il precedente contratto era superiore a 6 mesi,il mancato rispetto dell’intervallo minimo suindicato comporta che il secondo contratto si considera a tempo indeterminato.
    Sta di fatto che il limite alla successione di contatti a termine per mansioni equivalenti non può superare giocoforza i 36 mesi di attività lavorativa.


    Partecipante
    carla binci del #45719

    ti consiglio di fare esaminare bene le causali dei contratti e delle proroghe, i livelli e le mansioni.
    Il contratto e la eventuale proroga per sostituzione maternità non segue la normativa dei 36 mesi.
    porta la tua documentazione al sindacato per esaminarla. 😯

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.