qualcuno mi aiuta??

Pubblicato in: Presentazioni


  • Partecipante
    lucat84 del #44449

    ciao,
    lavoro in una ditta con meno di dieci dipendenti, un contratto a tempo indeterminato 4 livello commercio, il 28 febbraio mi hanno dato una lettera con scritto che vista la forte crisi del mercato dell’ auto il nostro rapporto di lavoro cesserà il 15 aprile,
    dal 4 marzo al 9 marzo mi viene influenza e sto a casa in malattia con certificato medico inps regolare,
    fortunatamente ho già trovato un altro impiego dal 15 aprile, quei giorni di malattia mi hanno detto che li devo recuperare???è possibile??io ho detto che mi sarei informato anche perchè mi devono liquidare tfr ferie permessi r.o.l. non vorrei facessero i furbi in qualche modo, grazie anticipatamente della disponibilità
    buona giornata
    tucci luca


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47109

    Ciao Luca, a meno che il tuo CCNL lo stabilisca chiaramente non credo ci siano norme specifiche a riguardo; tuttavia da fonti attendibili credo che il tuo datore di lavoro abbia ragione, cioè la malattia sospende il periodo di preavviso, quindi la data del licenziamento slitta per un numero di giorni pari a quelli che hai preso di malattia.

    Ti linko la pagina dove ho trovato questa informazione, si tratta del portale Lavoro della Regione Lazio, quindi una fonte più che attendibile:

    http://www.portalavoro.regione.lazio.it

    Tuttavia puoi sempre chiedere al tuo datore di lavoro che ti trattenga quelle giornate dall’ultima busta paga, lui non può di certo obbligarti a tornare al lavoro, visto che che ti ha licenziato proprio per mancanza di lavoro e tu hai trovato una nuova occupazione…

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.