Qualifica da operaia e mansione da impiegata

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    frappa del #44354

    Buongiorno,
    nell’azienda per cui lavoro (molto piccola) dopo qualche anno di gavetta ora svolgo la mansione di resp. logistica, magazzino, ufficio vendite e acquisti, praticamente faccio un po’ di tutto, anche alcuni lavori da operaia… Nonostante ciò, la mia qualifica e la mia retribuzione è da operaio di IV livello, bassa!

    Altri colleghi che hanno la qualifica di impiegato e ovviamente guadagnano di più hanno sicuramente meno responsabilità e/o meno carico di lavoro della sottoscritta.. Posso chiedere l’adeguamento del contratto (ora sono a tempo indeterminato CCNL metalmeccanico artigiano) e/o rifiutarmi di fare il lavoro impiegatizio (quindi tornare a fare solo l’operaia)?

    Ringrazio chiunque vorrà rispondere!

    Ciao a tutti!


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46812

    Ciao Frappa, purtroppo nelle piccole aziende è facile vedere storture oppure differenze fra i lavoratori dipendenti. Nel tuo caso credo che il IV liv potrebbe essere passato ad un III liv, tieni presente che parliamo col III liv di operaio specializzato/impiegato di concetto.

    In teoria fra impiegati e operai dello stesso livello non ci sono differenze di paga, potrebbe essere che i tuoi colleghi che hanno una busta paga più pesante hanno maggiori detrazioni per familiari a carico, oppure assegni per il nucleo familiare. Oppure potrebbero avere una maggiore anzianità di servizio che comportano una serie di scatti di anzinità i quali fanno alzare la paga. Le mie ovviamente sono solo ipotesi non conoscendo la realtà aziendale.

    Nulla toglie comunque che tu chieda un aumento al tuo titolare, credo che se tu lavori bene e meriti un aumento il tuo datore di lavoro non dovrebbe aver problemi ad accordartelo! 😉


    Partecipante
    frappa del #46813

    Ciao Antonio,
    ti ringrazio della pronta risposta, però hai tralasciato la domanda che più mi interessava…

    Posso RIFIUTARMI di fare il lavoro che non mi compete, visto che non ne traggo benefici ma solo oneri?

    Attendo un tuo riscontro.

    Grazie! 🙂


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46814

    Ciao Frappa, più che rifiutarti io ti consiglio di far presente la situazione al tuo titolare, in questi casi l’arma migliore è la mediazione, io sconsiglio sempre di fare muro contro muro sul posto di lavoro. Vedrai che con il dialogo potrai risolvere la situazione. 😉

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.