Richiesta Aspi

  • Partecipante
    Tonius64 del #48525

    Abbiamo trattato i casi di lavoro parasubordinato o a ritenuta d’accoto che riducono ma non sospendono l’aspi con l’obbligo di comunicazione all’inps. Nel caso invece di lavoro dipendente l’aspi si sospende e/o riprende(in base al contratto) d’ufficio senza necessità di comunicazioni. E cosi?
    Se il lavoro dipendente è dopo il 1° maggio in caso di termine contratto, riprende l’aspi o la naspi?
    Grazie come sempre

    Partecipante
    maria1981 del #48526

    Ci sono novità? Chi ha usato i contributi per l’aspi la può richiedere se lavora almeno un mese?

    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48527

    Ciao Maria la novità della Naspi rispetto al passato è che si prendono in considerazione gli ultimi 4 anni. Però nel calcolo dei mesi di lavoro non contano i periodi di lavoro già utilizzati per altre indennità di disoccupazione. Per me quindi anche i periodi usati per l’ASpI sono inutilizzabili per la NASpI

    Partecipante
    mariolaagata del #48528

    buongiorno,

    sto inserendo la domanda per Aspi, ma non riesco a farlo perche il mio ultimo rapporto di lavoro risulta ancora attivo, anche se e stato gia chiuso ieri. Cosa posso fare? Perche ho il tempo entro il 30/04/15 dopo mi resta solo naspi? oppure possso fare la domanda per aspi anche oltre il 01/05/15 visto che rapporto di lavoro e stato chiuso il 26/04/15???

    Partecipante
    spartacus del #48529

    Premetto che puoi fare solo la domanda aspi, hai tempo 68 giorni dalla data di licenziamento. Quando vai a compilare la domanda ti uscirà una pagina in cui ti chiede se i dati lavorativi siano giusti o aggiornati, dovrai cliccare su no e ti chiederà di aggiornare i dati. Magari oggi troverai tutto aggiornato.

    Partecipante
    mariolaagata del #48530

    grazie spartacus,

    si oggi era tutto aggiornato

    saluti

    Partecipante
    maria1981 del #48531

    Ah quindi se li ho gia utilizzati non posso riutilizzarli per poterla richiedere nuovamente:(

    Partecipante
    mariolaagata del #48532

    buongiorno,

    ho visto che la mia domanda per aspi e stata respinta.

    La domanda ho fatta il 27/04/15.

    dalla data di 27/04/13 al 27/04/15 ho avuto seguenti rapporti di lavoro:

    dal 01/0513-30/10/13, 154 giornate di lavoro nel agricoltura, per la quale ho preso anche la disoccupazione agricola,

    dal 01/01/14-15/07/14 lavoro colf (29 sett.)

    23/07/14-23/03/15 aspi (8 mesi)

    30/03/15-26/04/15 colf (5 sett).

    In realta avrei oltre 52 settimane di lavoro e mi sono state respinte sia Aspi che Mini Aspi. Forse non hanno visto i contributi del ultimo rapporto di lavoro che erano pagati tardi???

    C’e qualcosa che posso fare per poter accedre ai ammortizzatori sociali e capire il perche della reiezione?

    In anticipo ringrazio per la risposta,

    Saluti

    Partecipante
    Debby del #55902

    Salve io ho fatto domanda l 8 di ottobre .. Ho lavorato 4 mesi consecutivi … Il precedente anno due mesi e mezzo e il precedente ancora 4 anni di fila … Avevo diritto da ottobre del anno scorso a 395 giorni di disoccupazione .. Ho percepito questa fino a giugno di quest’anno anno e poi l ho bloccata per la nuova stagione … Ora sono passati altri due mesi .. Dicono che la domanda è’ in prima istanza .. Io avevo chiesto di far ripartire quella bloccata a giugno e mi dicono invece che è’ stata fatta partire una nuova .. Così mi fregano i mesi che mi restavano per il 2016 .. Andro agli uffici imps ed esigerò di parlare con un responsabile … Faccio bene …? Come mi devo comportare …!? 60 giorni sono troppi perchi ha un mutuo …. E agli extra comunitari passano 35 € al di per non fare nulla …inoltre non ho chiesto io di fare nuova domanda … Posso far rettificare !!!?

Stai visualizzando 9 post - dal 141 a 149 (di 149 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.