Richiesta assegni familiari non presentata dal datore


  • Partecipante
    roxys del #43940

    Da sei mesi lavoro presso un’attività a tempo determinato che mi rinnova il contratto ogni 3 mesi; a suo tempo consegnai al datore di lavoro tutta la modulistica per la richiesta degli assegni familiari all’inps, avendo a carico per il 50% mio figlio ma sin dalla prima busta paga questi mancavano. Ad ogni mia richiesta di informazioni al datore di lavoro mi veniva sempre risposto con leggerezza che era tutto in mano al commercialista e scuse varie. Ora sembrerebbe che a fine giugno non mi venga rinnovato il contratto e alla mia ennesima richiesta degli assegni mi si dice che a questo commercialista manca la mia richiesta e rispondendo da parte mia con fermezza che tutto era stato dato correttamente, il titolare ha ben pensato di dirmi che ad ogni modo visto che a fine giugno si conclude il rapporto di lavoro è inutile oramai richiederli perchè ci vorrebbe poi tanto tempo per lui pagarmeli. (!)


    Partecipante
    gabrieledagostino del #45394

    Prima di tuto chiami all’803164 e veda la propria posizione contributiva in che stato si trova,dopodichè le consiglio di avviare una conciliazione tra datore e lei,in modo da evitare una procedura concorsuale.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #45395

    Secondo me farebbe bene a far scrivere da un sindacato, una letterina non fa mai male… magari prima che scada il contratto!!

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.