Richiesta esami tossicologici

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Hannes del #68629

    Buongiorno.
    In un’offerta di lavoro per una posizione di project manager (lavoro di ufficio), il datore di lavoro richiede di firmare elettronicamente un disclaimer che riporta la seguente dicitura.
    “Comprendo che alla ricezione di un’offerta di impiego presso la Società, tale offerta sarà condizionata dal corretto completamento di tutti gli aspetti del processo relativo alla domanda di assunzione, il quale normalmente comprende un colloquio, un test sull’uso di alcol/sostanze stupefacenti, verifiche sul background professionale e didattico e un controllo dei precedenti penali e, per alcune posizioni, dello stato di salute. Accetto di sottopormi a qualsiasi test di screening sull’uso di sostanze stupefacenti e/o alcol ove richiesto come condizione di impiego o impiego a tempo indeterminato, in conformità alle leggi vigenti. Comprendo che il mio rifiuto di sottopormi allo screening sull’uso di alcol/sostanze stupefacenti o un risultato positivo del test durante il mio periodo di impiego possono comportare provvedimenti disciplinari che possono includere il licenziamento. Al fine di stabilire la mia idoneità all’impiego presso la Società, autorizzo la consegna alla Società dei risultati del test di screening sull’uso di sostanze vietate. Prendo atto che se mi verrà offerto un lavoro, dovrò firmare una clausola di non sollecitazione e di non divulgazione quale condizione del contratto di lavoro.”

    E’ legale richiedere un esame tossicologico per una mansione d’ufficio?
    Grazie.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.