Ricongiungimento art. 42 bis

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Nembo83 del #44866

    Salve, faccio parte di una famiglia con casa di proprietà a Roma composta da una bimba di 20 mesi e mia moglie che momentaneamente è casalinga. Il sottoscritto presta servizio nell’Arma dei Carabinieri nella stessa città di residenza mentre la mia consorte tra poco inizierà un rapporto lavorativo in un noto ospedale del nord essendo vincitrice di concorso. Vorrei sapere se mia moglie ha possibilità di avvalersi del ricongiungimento familiare (Art. 42 bis legge 151 del 2001) e chiedere l’avvicinamento nello comune di residenza subito dopo aver firmato il contratto del rapporto lavorativo.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48795

    La norma a cui tu fai riferimento dice questo:

    “Il genitore con figli minori fino a tre anni di età dipendente di amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni, può essere assegnato, a richiesta, anche in modo frazionato e per un periodo complessivamente non superiore a tre anni, ad una sede di servizio ubicata nella stessa provincia o regione nella quale l’altro genitore esercita la propria attività lavorativa, subordinatamente alla sussistenza di un posto vacante e disponibile di corrispondente posizione retributiva e previo assenso delle amministrazioni di provenienza e destinazione. L’eventuale dissenso deve essere motivato. L’assenso o il dissenso devono essere comunicati all’interessato entro trenta giorni dalla domanda”

    Ora non sono sicuro ma penso sia una sistemazione provvisoria e non definitiva, magari provate a chiedere ai sindacati interni, che sicuramente sono molto più esperti di me in materia

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.