Riforma Contratto Intermittente


  • Partecipante
    Gloriana del #44287

    Buongiorno, leggendo le varie riforme che stanno avvenendo in questi giorni ho constatato che anche il contratto intermittente sta subendo delle variazioni, su una circolare ho trovato questo testo:
    Partime e lavoro intermittente trovano, invece, nuovi adempimenti burocratici, stante che verrebbe prevista una comunicazione amministrativa (anche telefonica o con sms) in occasione della chiamata al lavoro o dell’utilizzo di clausole flessibili ed elastiche. Anche l’utilizzo del lavoro occasionale di tipo accessorio (voucher) dovrebbe subire un drastico ridimensionamento rispetto all’uso, probabilmente eccessivo, che ne è stato fatto in questi ultimi tempi.

    Sapete darmi informazioni più dettagliate in merito?

    Grazie mille, Gloriana


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #46561

    Ciao Gloriana, per il momento come ben sai è solo un Disegno di Legge, nel senso che poi dovrà essere il Parlamento a legiferare in materia nei limiti di quanto ha deciso il governo. Per i contratti a chiamata e i voucher sono diversi i provvedimenti che mirano soprattutto ad evitare gli abusi. Per il contratto a chiamata si vorrebbe eliminare la possibilità di fare contratti con i minori di 25 anni e i maggiori di 45 anni, ma lasciarli solo per le situazioni in cui è veramente necessario. Inoltre si prevede una sorta di comunicazione da fare ogni volta che il lavoratore è “chiamato” a lavorare. Per i voucher non ho letto molto in merito però i limiti sono molto simili.

    Comunque noi abbiamo scritto molto in merito, trovi gli articoli qui: https://www.lavoroediritti.com/category/riforma-del-lavoro/ 😉


    Partecipante
    Gloriana del #46562

    Grazie mille… 😉 Credo sia corretto una maggiore tutela di certi lavoratori l’abuso che ci è stato di questo contratto è incredibile…anche se oggi in alcune realtà è l’unico modo per poter assicurare un posto di lavoro…

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.