smettere di presentarsi al lavoro con contratto a termine


  • Partecipante
    andrea1990 del #44921

    buona sera a tutti e grazie di avermi accettato.
    io lavoro nel settore del legno con un contratto a termine,
    da quando ho segnalato la mia intenzione di non volere la proroga il lavoro e diventato pesante in oltre ho trovato un alto lavoro dove mi chiedono una prova la prossima settimana solamente che il contratto mi scade tra 7 gg cosa succede se nn mi presento al lavoro per questi 5 gg lavorativi? posso perdere la disoccupazione o la liquidazione? mi scuso per l’ignoranza ma sono un pesce fuor d’acqua 🙂 grazie a tutti per le risposte in anticipo


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48969

    Ciao Andrea, in teoria dovresti portare a termine il contratto, proprio perchè firmandolo ti sei impegnato a lavorare fino al giorno di chiusura del rapporto di lavoro. Se hai maturato dei giorni di ferie e non ne hai mai presi prima puoi chiedere le ferie per gli ultimi giorni e chiedere al nuovo datore di lavoro di concludere questo rapporto. In questo caso non perdi nulla da entrambe le parti, dopotutto si tratta di aspettare una settimana.


    Partecipante
    andrea1990 del #48970

    grazie della risposta 🙂 il fatto e che i giorni di ferie nn me li concedono poi il lavoro mi sta rendendo la vita difficile in quanto nn dormo piu di 3 ore consecutive per causa dei cambi di orario di settimana in settimana del lavoro frenetico…
    nn prendetemi per uno scansa fatiche perchè lavorare anche 12 13 14 ore lo fatto molte volte quindi nn e che nn ho voglia di fare nulla 🙂 .. cmq sia possono licenziarmi? anche se e lultima settimana cosi perderei la disoccupazione se la prova va male


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48971

    certo capisco che se ti sei rivolto a noi sei sicuramente agli estremi… se ti dimetti non hai più diritto alla disoccupazione questo è certo, l’unica allora rimane di non andare a lavorare, di che non puoi andare perchè hai altri impegni e magari manda un fax dicendo che vuoi scalare questi giorni dalle ferie e i permessi residui. Tieni conto comunque che una settimana finisce presto, stringi i denti e in bocca al lupo


    Partecipante
    andrea1990 del #48972

    grazie mille del supporto 🙂 molto gentile ora vedrò di risolvere al meglio un saluto e grazie ancora


    Partecipante
    Silvja Anastasi del #54802

    Salve Antonio Maroscia… posso chiedere a lei che mi sembra informatissimo… io ho un contratto a tempo indeterminato ma da quest’anno la mia titolare mi ha ridotto le ore a una cosa ridicola e tra l’altro non mi ha mai dato modo di proseguire con la mia istruzione lavorativa… faccio la parrucchiera ho finito l’apprendistato e sulla carta sono parrucchiera operatrice ma al lavoro non taglio e non faccio piege…quindi volevo licenziarmi per cercare un posto dove poter esercitare il mio mestiere a dovere… peró se mi licenzio non ho diritto alla disoccupazione che mi aiuterebbe nei mesi che sarei a casa nella ricerca di un altro posto quindi ho chiesto alla titolare di licenziarmi ma non me lo concede… come posso fare? La riduzione oraria lavorativa e il mancato insegnamento possono essere usate come causa di licenziamento con giusta causa?


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54809

    Quando scadrebbe il rapporto di lavoro? Come mai hai un contratto a termine se hai fatto l’apprendistato?

consulenza
Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.