Sorveglianza sanitaria.

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    empire del #44437

    Sono un lavoratore dipendente assunto come impiegato con mansioni di terminalista turnista. Copriamo turni h24 in un’assistenza call center di assistenza medica, di notevole responsabilità e di impegno. L’azienda per cui lavoro svolge servizio 24 su 24 e impiega i dipendenti per lavoro notturno + diurno. E’ da oltre 15 anni che lavoro con questi ritmi. I turni ordinari sono di 7 ore mentre quelli straordinari possono essere anche turni di 24 ore continuativi, dovuti a sostituzioni straordinarie per carenza di organico, turni da 14 a 18 ore continuativi. Turni diurni continuativi di 14 ore.
    Supero comunque con lavoro ordinario le 20 ore settimanali ordinarie( circa 40).

    Prima domanda:

    Rientrerei comunque nella categoria dei lavoratori che devono essere sottoposti obbligatoriamente a sorveglianza sanitaria?
    Attualmente accuso una patologia cardiovascolare, che ho avvertito negli ultimi anni di servizio (ho 50 anni) ma che si è acutizzata negli ultimi mesi.
    L’azienda che non ha mai fatto sorveglianza sanitaria e non ho mai ricevuto visite periodiche in tutti questi anni( dal 1995 ad oggi).
    Nel 2011 il datore di lavoro riconosceva il superamento delle 20 ore settimanali, e comunicava che avrebbe predisposto la sorveglianza sanitaria preventiva, con cadenza biennale.

    Seconda domanda

    A questo punto, l’azienda può ricorrere alla prescrizione obbligatoria ai sensi dell’art. 15 D.Lgs 124/2004 e di fatto dopo una sanzione pecuniaria, estinguere il reato maturato in tutti questi anni, bloccando definitivamente qualsiasi procedimento penale, oppure posso fare comunque ricorso?

    Grazie per l’attenzione.


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47062

    Ciao Empire, l’argomento è molto complicato, io personalmente non sono esperto in quanto conosco la materia solo sui libri e non ho mai avuto casi pratici. Il mio consiglio è di consultare un sindacato e chiedere di poter contattare un esperto della materia.


    Partecipante
    empire del #47063

    @antonio wrote:

    Ciao Empire, l’argomento è molto complicato, io personalmente non sono esperto in quanto conosco la materia solo sui libri e non ho mai avuto casi pratici. Il mio consiglio è di consultare un sindacato e chiedere di poter contattare un esperto della materia.

    Grazie comunque, e piacere di conoscerti 😉


    Partecipante
    empire del #47064

    @empire wrote:

    @antonio wrote:

    Ciao Empire, l’argomento è molto complicato, io personalmente non sono esperto in quanto conosco la materia solo sui libri e non ho mai avuto casi pratici. Il mio consiglio è di consultare un sindacato e chiedere di poter contattare un esperto della materia.

    Grazie comunque, e piacere di conoscerti 😉

    Nessuno può aiutarmi?

consulenza
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.