Trasferimento e adeguamento ore

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    Stemam del #54541

    Buongiorno a tutti,

    spero di non aver sbagliato ad inserire la mia domanda in questo forum ma non sapevo esattamente dove postarla.
    Riassumo la mia situazione: sono impiegata 4 livello nel settore turismo- parte p.e ed ho un contratto part time verticale ( 20 ore da lun a ven) a tempo indeterminato.In questi anni ho lavorato presso diverse sedi dell’azienda (sempre in Lombardia) facendo diverse ore supplementari e senza mai avere l’interruzione di contratto nel periodo estivo in quanto c’era la necessità di lavorare sia nella mia sede sia come sostituzione ferie ( firmando i regolari contratti di prolungamento). Nell’anno 2014 finalmente mi viene comunicato che per l’anno successivo era stato messo in budget l’adeguamento del mio contratto a 25 ore con part-time orizzontale. All’inizio 2015 scopro di essere in dolce attesa e causa gravidanza a rischio rimango immediatamente a casa con maternità anticipata. Al mio rientro a novembre 2015 ( specifico che ho usufruito della sola maternità obbligatoria) mi viene comunicato che sono stata trasferita perchè in una della sedi in cui prestavo servizio il cliente ha inserito per ottenere un punteggio più alto nella gara d’appalto il requisito la laurea (che io non ho). Preciso che sono stata trasferita a 50 km dal mio domicilio ed essendo a 20 ore ho rinunciato alle ore di allattamento per poter fare 2 ore supplementari al giorno in quanto in questa nuova sede l’orario di lavoro è di 6 ore. Ovviamente il mio contratto non è più stato adeguato per le ore supplementari fatte, volevo sapere se posso richiedere l’adeguamento delle ore da contratto sulla base delle ore fatte negli anni 2013 e 2014 (prima della maternità) e per quelle che sto facendo tutt’ora. Purtroppo oltre al disagio che mi hanno dato non ho neanche in mano un contratto più consistente.

    Grazie a chi mi risponderà!


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #54543

    Se fai normalmente 6 ore al giorno da due anni è evidente che il tuo part-time non è di 4 ore al giorno ma di 6.. quindi a mio avviso puoi chiedere tranquillamente aguamento dell’orario. Ma le ore supplementari come ti vengono pagate?


    Partecipante
    Stemam del #54554

    Buonasera,
    Volevo precisare che nella anno 2014 ossia prima di entrare in maternità ho accumulato all’incirca 290 ore supplementari pagate regolarmente un busta paga con l appropriata voce “ore supplementari” . Sulla base di questo era stato appunto messo in budget un adeguamento di contratto a 25 ore poi decaduto ccon l inizio della maternità. Chi ha preso il mio posto è stato assunto direttamente a 25 ore. Volevo chiedere se ora anche essendo stata trasferita posso far valere le ore ssupplementari fatte nel 2014 e richiedere adeguamento del contratto.
    Grazie!

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.