Trasferta all’estero con viaggio di domenica

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    H725 del #45076

    Buongiorno,
    Lavoro con contratto ccnl metalmeccanico liv. 5s lun/ven 9.00-13.00 / 14.00-18.00. Nel mese di luglio ho effettuato trasferta all’estero con partenza di domenica (viaggio 17.00-24.00) e rientro il martedì successivo (lavoro 9.00-18.00 + viaggio 18.00-24.30). Nella busta paga non vi è alcun riferimento al fatto che il viaggio di andata sia avvenuto il giorno festivo, ma c’è un’unica voce di 13,5 ore di viaggio, conteggiate all’ 85%. E’ corretto? Anche se alla domenica ho solo viaggiato e non lavorato, non dovrebbe essere considerato comunque lavoro, oltre tutto festivo e probabilmente in parte anche notturno? Preciso che non c’è stato nessun giorno di recupero delle 7 ore della domenica e dopo il rientro, il mercoledì, ero regolarmente presente in azienda.
    Grazie in anticipo.

consulenza
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.