Uso improprio delle diarie?

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    andrea71 del #44791

    Buongiorno,

    l’ azienda per la quale lavoravo fino a qualche mese fa, inserisce nelle buste paghe di tutti i dipendenti e collaboratori, una voce fissa di diaria, per tutti i giorni lavorativi del mese, anche per quei lavoratori con ruoli di staff che sono quindi sempre in ufficio, ad integrazione del lordo pattuito, per raggiungere l’ importo netto mensile concordato: detto in altre parole, lo stipendio netto mensile di tutti i lavoratori in azienda è dato da un importo, variabile da persona a persona, ma riconosciuto sempre ed a tutti per i 20/21 giorni lavorativi.

    la mia domanda è la seguente: è una pratica lecita od un uso improprio dello strumento della diaria, per eludere/evadere il fisco e, per tanto, penalmente perseguibile?

    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che vorrete darmi.

    Cordiali saluti.
    Andrea


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48583

    Ciao Andrea, la diaria per sua definizione è un’indennità di trasferta e fino ad una certa somma è esentasse, cioè su questa somma ne il dipendente ne l’azienda pagano tasse. Però non conoscendo bene la situazione aziendale non posso sbilanciarmi sul fatto se l’azienda stia agendo nella legalità o meno 🙂


    Partecipante
    andrea71 del #48584

    Grazie Antonio per la tua risposta:

    la circostanza che la diaria venga riconosciuta a tutti (anche a chi non esce mai dall’ ufficio), tutti i mesi e per l’ intero mese, a prescindere dall’ effettiva reale trasferta, mi lascia personalmente più di qualche dubbio….no?

    Secondo me se le autorità competenti dovessero fare un controllo, credo che rileverebbero più di qualche irregolarità….come dici giustamente tu, la diaria ha una sua precisa disciplina e campo d’ applicabilità, che i questo caso mi sembrano abbondantemente travalicati.

    Saluti
    Andrea

consulenza
Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.