valutazione rendimento annuale e straordinario

Pubblicato in: Argomenti vari


  • Partecipante
    wild del #44815

    Vi chiedo aiuto in quanto il mio dirigente nella scheda personale di valutazione annuale del mio rendimento mi penalizza perchè faccio poco straordinario.

    La mia tesi è che ciò sia penalizzante in quanto, vi spiego:
    – faccio poco straordinario perchè ho bambini piccoli;
    – non ho bisogno di farlo perchè svolgo tutti i miei compiti ottimamente nell’orario ordinario;

    Secondo voi è lecito che il poco lavoro straordinario effettuato sia valutabile in negativo (in virtù delle mie premesse)?
    Io credo che chi compie i suoi impegni nel tempo prestabilito ordinario sia da premiare e non da svantaggiare.

    grazie


    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #48654

    Ciao wild, non credo si possano fare valutazioni negative per non aver fatto straordinari, ma forse quel tipo di valutazione serve a fare una differenza fra chi fa o chi non fa straordinari? Cioè mi spiego meglio, l’azienda ritiene gli straordinari necessari per far fronte ad aumenti di produzione, è ovvio che un dipendente che fa più straordinari sia visto meglio di uno che non ne fa o ne fa di meno. Però non può essere una discriminante, in quanto lo straordinario non è obbligatorio.

    Comunque è un mio punto di vista e forse un sindacato presente nella tua azienda ti sarebbe di maggior aiuto.

consulenza
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.