angeloferrari

Risposte nei forum create

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: straordinari e rol #49328

    accordi interni aziendali non ce ne sono, la domanda si era posta poichè in questi ultimi anni l’azienda ci calendarizza quasi tutte le rol. Una scappatoia poteva essere invece quella di applicare il discorso al 50%. Fino ad ora il problema non si era posto poichè le rol erano a nostra disposizione e, ovviamente, se vieni a fare lo straordinario è perchè ti fa comodo avere qualche euro in più in busta paga!

    Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: Mansionario #48363

    Sempre prendendo come riferimento il CCNL dovreste vedere se coinvolgendovi maggiormente, quindi maggiori responsabilità, vi compete anche un livello più alto e quindi un aumento salariale. Se così fosse sarebbe l’occasione giusta per parlarne con i vertici aziendali. Comunque avrebbero dovuto consultare la RSU prima di prendere decisioni a riguardo. Se entri più nello specifico del lavoro che svolgete e che dovrete svolgere potrebbero esserci nuovi spunti su cui discutere.

    Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: MA CHE CONTRATTO é? #48361

    Danilo capisco la tua rabbia e fai bene a sfogarti, tuttavia alle tue domande solo il tuo contratto nazionale del lavoro può darti le risposte che cerchi. Prova a capire sotto quale categoria sei prima di tutto!

    Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: Ritardi #48275

    Sì, è riconosciuto come ritardo . Inoltre tieni presente che in molti contratti per i turnisti è specificato che il dipendente deve essere sul posto di lavoro (non iniziare a lavorare) 5 minuti prima dell’inizio del proprio turno per “il passaggio delle consegne”.

    Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: Lettera di richiamo #48184

    Se non erro dopo tre lettere di richiamo in due anni l’azienda può richiedere il licenziamento. Ovviamente dipende per quale motivo un dipendente prende la lettera di richiamo. E’ tutto legato alla gravità della situazione…e sinceramente questa non credo sia così grave. Piuttosto la definirei una tirata d’orecchie.

    Partecipante
    angeloferrari del · in risposta a: dipendenti e pulizie #48097

    sicuramente serve per tenerli impegnati, ma non siamo così messi male da temere licenziamenti o cassa integrazione. Diciamo che questo calo di lavoro è fisiologico però ,con questo, non vuol dire che bisogna far fare ai dipendenti tutti i lavori che vengono in mente (pulire i cessi, tagliare l’erba,etc.) perché sono comunque pagati….almeno io la penso così.

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)