Dimissioni online dai Consulenti del Lavoro, ecco come fare

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Da qualche giorno è possibile la registrazione per i Consulenti del Lavoro, che quindi sono operativi per l'invio delle dimissioni online.

Con l’entrata in vigore, lo scorso 8 ottobre, del D. lgs. n.185/16, cosiddetto correttivo del Jobs act, anche i Consulenti del Lavoro sono stati inseriti fra gli intermediari abilitati per l’invio telematico delle dimissioni online dei lavoratori dipendenti.

Leggi anche: Decreto correttivo del Jobs Act, novità per voucher e dimissioni online

Dopo gli opportuni lavori di adeguamento del portale, da qualche giorno è possibile la registrazione al servizio per i Consulenti del Lavoro, che quindi sono operativi per l’assistenza dei lavoratori all’invio delle dimissioni online.

Dimissioni Online dai Consulenti del Lavoro, come registrarsi su ClicLavoro.gov.it

La procedura di registrazione è abbastanza semplice e avviene in due fasi, una prima di registrazione del Consulente del Lavoro e una seconda fase di abilitazione da parte del Ministero del Lavoro.

Sono esonerati dalla fase di registrazione i Consulenti del Lavoro che si erano già registrati per le comunicazioni di Lavoro Intermittente o a chiamata tramite il portale ClicLavoro. Questi infatti saranno abilitati automaticamente anche alle Dimissioni Volontarie Online.

Tutti gli altri Consulenti del Lavoro interessati al servizio invece dovranno:

  1. recarsi sul portale cliclavoro.gov.it
  2. cliccare sul pulsate “Login” in alto a destra della pagina
  3. cliccare sul link “Non sei registrato? Iscriviti ora”
  4. inserire i dati richiesti nel modulo (sono tutti obbligatori) e inviare il modulo
  5. accedere alla propria email e confermare la registrazione cliccando sul link ricevuto
  6. a questo punto la registrazione è stata effettuata e si riceverà un’altra email con i dati di accesso al portale
  7. accedere al portale con Nome Utente (quello scelto in fase di registrazione) e password (che si dovrà cambiare al primo accesso)
  8. dopo l’accesso compilare i propri dati anagrafici così come richiesto
  9. dopo la registrazione dei dati, il sistema li incrocerà con quelli dell’Albo Unico e riconescerà l’utente come Consulente del Lavoro
  10. dopo questi passaggi si riceverà l’abilitazione che dovrebbe avvenire in breve tempo
  11. a questo punto bisogna effettuare l’accesso con i dati in proprio possesso e scegliere dal menù il profilo di Consulente del Lavoro
  12. nel MENU’ sulla sinistra si troverà il pulsante per accedere alle DIMISSIONI VOLONTARIE ONLINE
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti