INAIL: incentivi alle imprese, invio telematico delle domande il 18 aprile

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


L'Inail comunica che l’invio telematico delle domande per gli incentivi per la sicurezza dovrà avvenire il 18 aprile dalle ore 16 alle 17

L’Inail ha comunicato la data e gli orari definitivi per l’invio telematico delle domande per accedere ai finanziamenti della terza tranche dell’operazione incentivi per la sicurezza.

L’Ente assicurativo con il bilancio 2012 ha messo a disposizione del sistema produttivo 155,35 milioni di euro per la realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

La domanda dovrà essere inviata telematicamente il 18 aprile in un’unica sessione dalle ore 16 alle ore 17.

Regole tecniche e modalità di svolgimento.

A questa fase potranno accedere solo le aziende che hanno presentato i progetti che hanno superato la prima fase, che si è svolta tra il 15 gennaio e il 14 marzo del 2013. L’Inail ha previsto ora tre passaggi preparatori finalizzati a rendere le operazioni in programma il 18 aprile più rapide, sicure e agevoli, a garanzia delle singole imprese e della riuscita complessiva dell’operazione.

I tre passaggi sono descritti dettagliatamente nel documento dedicato alle regole tecniche e alla modalità di svolgimento dell’operazione e sono reperibili a questo indirizzo:

www.inail.it

Come nelle edizioni precedenti, il bando Isi previsto per l’attribuzione del finanziamento, pari al 50% delle spese sostenute, è quello della priorità cronologica dell’arrivo delle domande nel giorno di apertura dello sportello informatico.

Una volta conclusa la procedura di inoltro dei progetti, gli elenchi in ordine cronologico di tutte le domande saranno pubblicati sul sito dell’Istituto, con la segnalazione di quelle collocate in posizione utile per l’accesso del contributo, fino all’esaurimento della dotazione finanziaria.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti