Assegni familiari per i lavoratori parasubordinati

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Gli assegni familiari o meglio, gli assegni per il nucleo familiare per i lavoratori parasubordinati, sono delle prestazioni erogate dall'inps per i nuclei familiari dei lavoratori iscritti alla Gestione separata dei lavoratori autonomi che non siano pensionati e non siano iscritti ad altra forma obbligatoria.

Gli assegni familiari, o meglio gli assegni per il nucleo familiare per i lavoratori parasubordinati, sono delle  prestazioni erogate dall’inps  per i nuclei familiari dei lavoratori iscritti alla Gestione separata dei lavoratori autonomi che non siano pensionati e non siano iscritti ad altra forma obbligatoria.

A chi spetta

L’assegno spetta ai lavoratori parasubordinati italiani, comunitari ed extracomunitari che lavorano in Italia per il proprio nucleo familiare formato da:

  • richiedente;
  • coniuge non separato legalmente o divorziato;
  • figli ed equiparati minori e maggiorenni inabili;
  • figli ed equiparati studenti o apprendisti tra 18 e 21 anni solo se facenti parte di nuclei numerosi;
  • nipoti minori in linea retta viventi a carico dell’ascendente;
  • fratelli, sorelle e nipoti del richiedente orfani di entrambi i genitori e non titolari di pensione ai superstiti.

I lavoratori extracomunitari hanno diritto solo per i familiari residenti in Italia o in Paesi convenzionati.

Spetta ai lavoratori che hanno un reddito del nucleo inferiore alle fasce reddituali stabilite ogni anno dalla Legge e costituito almeno per il 70% da redditi da lavoro parasubordinato e/o dipendente o assimilati.

Formano il reddito familiare i redditi complessivi assoggettabili all’Irpef, i redditi di qualsiasi natura e quelli esenti da imposta o soggetti ritenuta alla fonte se complessivamente superiori ad Euro 1.032,91.
Non si considera reddito le somme espressamente previste dalla Legge (ad es. i trattamenti di famiglia, i trattamenti di fine rapporto, le pensioni di guerra, le indennità di accompagnamento e le rendite INAIL).

Domanda

La domanda deve essere presentata alla Sede INPS territorialmente competente, sulla base della residenza del lavoratore, dal 1° febbraio dell’anno successivo a quello richiesto. Il relativo modello ANF/GEST SEP (SR 27) è disponibile in fondo a questa pagina o sul sito Internet dell’Istituto www.inps.it.

Documentazione

Gli iscritti alla Gestione separata devono allegare alla domanda:

  • per specifiche situazioni, la documentazione prevista nel modello ANF/GEST SEP (SR 27)
  • Il modulo ANF/FN (SR65) solo nel caso di domanda per figli naturali del richiedente non convivente, riconosciuti da entrambi i genitori.

Quando spetta

L’assegno spetta per i mesi coperti da specifica contribuzione nei limiti della prescrizione quinquennale.

La misura dell’assegno varia in base alla tipologia, al numero dei componenti e al reddito del nucleo familiare: sono previsti importi e fasce reddituali più favorevoli per situazioni di particolare disagio (es. nuclei monoparentali o con componenti inabili).
Importi e fasce sono pubblicati, annualmente, in apposite tabelle denominate “Tabelle livelli reddituali per l’assegno per il nucleo familiare” aventi validità dal 1° luglio di ogni anno al 30 giugno dell’anno seguente.

Link: Tabelle assegni nucleo familiare 2010/2011

Link: Tabelle assegni nucleo familiare 2009/2010

Fonte: www.inps.it

  SR27 Mod. ANF/GEST. SEP. - Domanda di ANF (158,7 KiB, 8.904 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti

  • Patrizio

    Salve,
    anche quest'anno i lavoratori parasubordnati devono presentare la domanda per gli assegni famigliari dopo i 1 Febbraio..??
    Grazie
    Saluti

    • Credo di si, prova a chiedere info al numero verde INPS 803164

  • alex

    salve, vorrei sapere in quanto tempo me li accreditano in c.c. ho presentato domanda al sindacato il 2 di febbraio, grazie anticipatamente per la risposta.

    • I tempi variano da sede a sede, ti consiglio di chiamare il numero verde 803164, oppure chiedere info al sindacato tramite il quale hai fatto domanda..

  • Luca

    Salve vorrei capire i redditi di quale anno vengono presi in considerazione, per capirci la domanda presentata il 1° febbraio 2012 per avere gli assegni 2011, quali redditi vengono considerati??
    Grazie anticipatamente della risposta

  • Luca

    Salve vorrei capire i redditi di quale anno vengono presi in considerazione, per capirci la domanda presentata il 1° febbraio 2012 per avere gli assegni 2011, quali redditi vengono considerati??

    • il periodo è relativo all'ultima dichiarazione dei redditi certa. Quindi es. per gli assegni dal 01/07/xx01 al 30/06/xx02 e il reddito da tenere in considerazione è del xx00. Hai presentato domanda a febbraio 2012 per gli ANF 2011, per il periodo fino a giugno si tiene conto del reddito 2009 e per il periodo da luglio a dicembre il reddito 2010.

      • Giovanna

        sono sposata dal luglio del 2008, ma la bimba è nata il 8.02.2008. da quando posso chiedere gli asegni per il nucleo familiare?
        Fino a 2010 non ho lavorato, ha lavorato solo mio marito come co.co.co.
        Dal 2011 lavoro anche io come lavoratore dipendente, ho il reddito circa 16.000 euro e mio marito 28.000 (sempre co.co.co.). In questo caso posso chiedere gli assegni, chi deve fare la domanda, io o mio marito?

        grazie

        • Ciao Giovanna, è una situazione abbastanza complessa e merita molta attenzione, io ti consiglio di rivolgerti ad un buon patronato e vedere bene con loro la situazione; ti anticipo che avete sicuramente diritto agli assegni, ma per gli importi e gli arretrati la cosa migliore da fare è andare dal patronato.

  • margherita

    mio marito è un architetto è iscritto ala sua cassa ma non percepisce nessun assegno familiare…..inoltre è iscritto alla gestione separata inps poichè è un lavoratore subordinato…..versiamo aliquota chiesta ma ci hanno rifiutato la domanda per gli assegni familiari potete aiutarmi?grazie……

  • enrica

    salve ho 3 gemelli di 2 anni mio marito lavora in proprio con un reddito basso, e io lavoro part time ci spettano gli assegni ?

  • fernando

    Le spettano solo se il suo reddito famigliare derivi per il 70% da lavoro dipendente.

  • nicoletta

    Buonasera, sono iscritta alla gestione separata da febbraio 2008, a marzo 2011 è nato Tommaso e dopo il 1 febbraio 2012 ho presentato regolare domanda per gli assegni familiari. Ho ricevuto un primo bonifico relativo al periodo marzo aprile (così vedo scritto sul fascicolo del cittadino). Quando arriverà il secondo assegno? vi sono scadenze precise?
    grazie
    Nicoletta

  • Ciao Nicoletta, non conosco molto bene questa procedura, le consiglio di chiamare l’INPS al numero verde 803164. Poi magari ci fa sapere cosa le rispondono? Grazie Antonio