Disoccupazione collaboratori, online il servizio DIS-COLL

L'INPS comunica che è attivo il servizio per l'invio delle domande per la nuova indennità di disoccupazione per i collaboratori DIS-COLL

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’INPS ha comunicato che da ieri, 12 maggio 2105, è possibile inviare telematicamente la domanda per l’indennità di disoccupazione DIS-COLL per i lavoratori con contratti di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto, che hanno cessato l’attività dal 1 gennaio 2015 e sono rimasti senza lavoro.

La DIS-COLL è la nuova misura prevista dall’art. 15 del D.Lgs.4 marzo 2015 n.22 in attuazione del Jobs Act ed è stata illustrata dalla circolare INPS numero 83 del 27 aprile 2015. La domanda si può inviare online tramite il nuovo servizio DIS-COLL, pubblicato in Servizi online e accessibile con Pin dispositivo, dal percorso:

Accedi ai servizi >> Servizi per il cittadino (Pin) >> Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito (Sportello virtuale per i servizi di informazione e richiesta di prestazione) >> ASpI, disoccupazione, mobilità e trattamento speciale edilizia >> DIS-COLL

Vi ricordiamo che il PIN per poter inoltrare la domanda deve essere di tipo dispositivo, in quanto quello normale è utilizzabile solo per la consultazione delle informazioni contenute nel proprio cassetto previdenziale.

Leggi la nostra guida: come richiedere il PIN dispositivo dell’Inps

Circolare INPS numero 83 del 27 aprile 2015

La Circolare INPS numero 83 del 27 aprile 2015 illustra nel dettaglio l’Articolo 15 Decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22 recante “Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183” ovvero l’Indennità di disoccupazione per i collaboratori con rapporto di collaborazione coordinata (DIS-COLL).

Questo il sommario della Circolare:

1. Premessa e quadro normativo
2. Disciplina della indennità di disoccupazione DIS-COLL
2.1 Destinatari
2.2 Requisiti
2.3 Base di calcolo e misura
2.4 Durata della prestazione
2.5 Presentazione della domanda e decorrenza della prestazione
2.6 Condizionalità
2.7 Nuova attività lavorativa
3. Gestione del passaggio dalla indennità Una Tantum alla DIS-COLL
4. Decadenza
5. Finanziamento
6. Regime fiscale
7. Ricorsi
8. Istruzione operative per gli eventi di disoccupazione dell’anno 2013
9. Istruzioni contabili
10. Istruzioni procedurali

Download della Circolare INPS numero 83 del 27 aprile 2015

[to_like id=”15117″]

Circolare INPS numero 83 del 27-04-2015
» 239,2 KiB - 45 hits - 13 maggio 2015

[/to_like]
Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo.

Altri articoli interessanti