INPS, semplificazione del PIN di accesso ai servizi on line

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Da marzo 2013 il PIN INPS per accedere ai servizi online non sarà più composto da 16 caratteri ma da 8

Con messaggio n. 3695 del 1 marzo 2013 l’INPS comunica che al fine di migliorare e facilitare l’accesso ai propri servizi online a partire dal mese di marzo 2013 il PIN di accesso rilasciato dall’Istituto sarà semplificato. Il nuovo PIN sarà composto non più di 16 caratteri alfanumerici ma di 8.

Leggi anche: Guida: come richiedere il codice PIN Inps per accedere ai servizi online per il cittadino

Quindi a partire dal mese di marzo a quanto comunica l’INPS, il PIN richiesto sarà sempre di 16 caratteri alfanumerici; al primo accesso però, mentre fino allo scorso mese di febbraio il primo PIN veniva cambiato con uno nuovo composto comunque da 16 caratteri, da marzo il nuovo PIN sarà di 8 caratteri. Tutti i nuovi accessi saranno quindi effettuati con il nuovo PIN a 8 caratteri.

Chi aveva già il vecchio PIN composto da 16 caratteri potr ontinuare ad usarlo fino a che il sistema non richiederà la sua modifica periodica, come avveniva in precedenza; a questo punto il nuovo PIN rilasciato non sarà più di 16 caratteri ma solo di 8.

Il messaggio dell’INPS

Al fine di semplificare l’accesso ai servizi telematici INPS pur conservando adeguati livelli di sicurezza, a partire dal 1/03/2013 il PIN di accesso ai servizi online sarà semplificato riducendo il numero di caratteri che lo compongono da 16 a 8.

Il PIN iniziale, fornito in fase di assegnazione di un nuovo PIN o di ripristino per smarrimento, continuerà ad essere composto da 16 caratteri.

Al primo accesso con tale PIN, l’utente sarà invitato a generarne un nuovo composto di soli 8 caratteri.

Tutti i successivi accessi saranno effettuati con PIN a 8 caratteri.

Gli utenti già dotati di PIN attivo da 16 caratteri potranno continuare ad utilizzarlo sino alla modifica periodica allorchè saranno guidati per la generazione di uno a 8 caratteri.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti

  • CARBONARI LUCIO

    IO SPERO DI POTER STANPARE I DOCUMENTI CHE MI INTERESSANO