Lavoro occasionale accessorio: i voucher disponibili anche nelle banche

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




L’INPS ha siglato una convenzione con l’ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari) per l’erogazione dei voucher di lavoro occasionale attraverso il canale bancario.

E’ possibile acquistare e riscuotere i “buoni lavoro” presso le Banche abilitate;nella fase iniziale e per un periodo limitato di tempo il servizio di vendita e riscossione sarà attivo solo presso gli sportelli della Banca Popolare di Sondrio e della Banca Popolare dell’Emilia Romagna.

I buoni lavoro emessi dalle banche aderenti sono pagabili e rimborsabili esclusivamente dal circuito bancario. Il datore di lavoro, dopo aver acquistato i voucher presso uno degli sportelli delle banche, dovrà attivarli tramite i canali messi a disposizione dall’INPS, dichiarando l’inizio della prestazione occasionale da parte del  lavoratore, che, a sua volta, potrà farsi monetizzare il voucher in una qualsiasi banca dello stesso circuito.

“Si amplia la rete distributiva dei buoni lavoro e questo è un fatto positivo – commenta il presidente dell’INPS, Antonio Mastrapasqua – oltre alle nostre sedi e alla rete delle tabaccherie aderenti alla FIT, oggi anche il circuito bancario offre i suoi sportelli per acquistare e per incassare i voucher. Gli ottimi risultati ottenuti in questi primi tre anni di utilizzo di questo servizio potranno moltiplicarsi per garantire sempre più il contrasto al lavoro nero e sommerso e per assicurare anche i lavoratori che svolgono attività occasionali, sul fronte previdenziale e assistenziale”.

www.icbpi.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti