Le prestazioni a sostegno del reddito

Nelle prestazioni a sostegno del reddito sono fatti rientrare una serie di aiuti economici ed agevolazioni, concessi dallo stato per tramite dell'Inps per far fronte e sostenere il lavoratore e la sua famiglia

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Nelle prestazioni a sostegno del reddito sono fatti rientrare una serie di aiuti economici ed agevolazioni, concessi dallo stato per tramite dell’Inps per far fronte e sostenere il lavoratore e la sua famiglia. Di seguito i pricipali sostegni alle famiglie dei lavoratori:

Assegno nucleo familiare

E’ una prestazione INPS istituita per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari siano composti da due o più persone e il cui reddito complessivo familiare sia al di sotto delle fasce reddituali stabilite di anno in anno dalla legge.

Link scheda: assegno nucleo familiare

Assegni Familiari

Spettano alle famiglie dei lavoratori autonomi entro determinati limiti di reddito e ad alcune categorie di lavoratori escluse dalla normativa dell’ANF.

Link scheda: assegni familiari

Assegni familiari concessi dai comuni

Si tratta di un sostegno al reddito di quelle famiglie di lavoratori, con 3 o più figli minori, concesso dall’INPS tramite i Comuni.

Link scheda: assegni familiari dei comuni

Assegni familiari per i lavoratori parasubordinati

Gli assegni familiari, o meglio gli assegni per il nucleo familiare per i lavoratori parasubordinati, sono delle  prestazioni erogate dall’inps  per i nuclei familiari dei lavoratori iscritti alla Gestione separata dei lavoratori autonomi che non siano pensionati e non siano iscritti ad altra forma obbligatoria.

Link scheda: assegni familiari per i lavoratori parasubordinati

Congedi e permessi per le persone con disabilità

La possibilità concessa ai genitori di figli con disabilità di assentarsi dal lavoro per assistere i figli in situazione di gravità

Link scheda: permessi per familiari con disabilità

Congedi per cause particolari e per gravi motivi familiari

Oltre ai permessi lavorativi e ai congedi retribuiti, la normativa italiana ha previsto i permessi retribuiti per il decesso o grave infermità di un familiare e i congedi non retribuiti per gravi motivi familiari.

Indennità di malattia

Trattamento economico a cui ha diritto il lavoratore in caso di malattia.

Link scheda: malattia

Assegno per il congedo matrimoniale

E’ concesso in occasione di un congedo  della durata di 8 giorni in occasione del matrimonio e da fruire entro i 30 giorni successivi alla data dell’evento. L’assegno per congedo matrimoniale spetta ad entrambi i coniugi quando l’uno e l’altra vi abbiano diritto.

Link scheda: congedo matrimoniale

Congedi di maternità e paternità

Indennità che spettano alla madre e, in alcuni casi al padre lavoratore, in occasione di nascita, adozione o affidamento di un figlio.

Link scheda: congedo di maternità e paternità

Indennità di maternità e paternità e altre forme di congedi

Il trattamento economico spettante alle lavoratrici che usufruiscono del congedo e le altre forme di congedo legate alla maternità.

Link scheda: indennità di maternità/paternità e altre forme di congedo

Ammortizzatori sociali

Gli ammortizzatori sociali sono un complesso di misure finalizzate al sostegno del reddito dei lavoratori che hanno appena perso il posto di lavoro. Vi rientrano la mobilità, la cassa integrazione, l’indennità di disoccupazione, gli incentivi all’esodo anticipato o prepensionamento e i contratti di solidarietà.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.