Nuovo Lavoro Occasionale, novità per intermediari, patronati e pagamenti

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Nuovo lavoro occasionale PrestO e Libretto Famiglia, attivo l'accesso per Consulenti del Lavoro (e intermediari L. 12/1979) e per i Patronati.

L’INPS ha rilasciato il messaggio numero 3177 del 31 luglio 2017 con il quale comunica alcune importanti novità sul nuovo lavoro occasionale, in particolare sui nuovi voucher PrestO e Libretto Famiglia.

Come anticipato dal Governo in una nota di presentazione del servizio, dopo la prima fase di avvio partita il 10 luglio dedicata solo a privati ed aziende, dal 31 luglio patronati e intermediari abilitati di cui alla L. 12/1979 quali i Consulenti del Lavoro, hanno un accesso diretto ai servizi di consultazione e comunicazione del nuovo lavoro occasionale, ovvero dei nuovi voucher PrestO e Libretto Famiglia.

Leggi anche: PrestO e Libretto Famiglia, Nuovi Voucher 2017 al via dal 10 luglio

Come ampiamente detto nella Circolare INPS numero 107/2017 le fasi di registrazione e di attivazione del nuovo lavoro occasionale possono essere effettuate direttamente da privati e imprese.

Le stesse operazioni sopra elencate possono altresì essere effettuate dai patronati e dagli intermediari abilitati, fra cui i Consulenti del Lavoro.

Nuovo Lavoro Occasionale: Registrazione e comunicazione

La registrazione degli utilizzatori (datori di lavoro) e prestatori (lavoratori) e sia le comunicazioni di svolgimento delle singole prestazioni lavorative possono essere effettuate:

  • direttamente dagli utilizzatori (datori di lavoro) e dai prestatori (lavoratori), sul sito dell’INPS all’interno della cosiddetta piattaforma gestionale del Nuovo Lavoro Occasionale accedendo con proprio PIN INPS o con SPID e CNS;
  • tramite contact center INPS da telefono fisso 803164 gratuito o da mobile 06 164164 con tariffazione al minuto come da proprio operatore. Anche in questo però bisogna avere il PIN INPS o SPID o CNS).

Le stesse operazioni possono essere effettuate ora da Patronati (per i Libretti Famiglia) e dai Consulenti del Lavoro ed altri intermediari di cui alla L. 12/1979 (per i PrestO).

Lavoro Occasionale via Consulenti del Lavoro e Patronati

Le operazioni di registrazione e di comunicazione delle prestazioni di lavoro occasionale possono essere svolte:

  • dai Consulenti del Lavoro (intermediari L. 11 gennaio 1979, n. 12) tutte le operazioni relative a PrestO;
  • dai Patronati, ma solo per i seguenti servizi:
    • registrazione del prestatore;
    • adempimenti relativi al Libretto Famiglia da parte di utilizzatore e prestatore.

Novità per gli strumenti di pagamento F24 Elide e PagoPA

Gli utilizzatori del Libretto Famiglia e del Contratto di Prestazione Occasionale possono alimentare il proprio conto INPS per il pagamento delle prestazioni tramite modello F24 Elementi identificativi (ELIDE).

Dal 1° agosto sarà inoltre possibile versare tali somme tramite Portale dei Pagamenti INPS – sezione Prestazioni Occasionali con pagamento elettronico “pagoPA” ovvero con Carte di Debito e di Credito. Come annunciato ieri inoltre tra non molto, sarà possibile utilizzare l’ulteriore metodo di pagamento PayPal per i pagamenti pagoPA e quindi anche per “ricaricare” i conti relativi al nuovo lavoro occasionale.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti