Concorso Polizia Penitenziaria 2018: le FAQ del Ministero della Giustizia

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Pronte le FAQ, ovvero le risposte alle domande più frequenti, a cura del Ministero della Giustizia, relative al concorso polizia penitenziaria 2018.

Il concorso polizia penitenziaria 2018 subito dopo la pubblicazione del bando ha avuto un boom di domande presentate dai candidati interessati.

Ma come capita per ogni concorso pubblico i dubbi sono tantissimi, quindi andiamo a vedere nel dettaglio le cose più importanti da sapere grazie alle FAQ rilasciate dal Ministero della Giustizia.

Concorso Polizia Penitenziaria 2018: Come presentare domanda

La domanda di partecipazione al nuovo concorso pubblico della polizia penitenziaria, dovrà essere presentata esclusivamente online.

Tale domanda dovrà essere presentata entro e non oltre il 12 novembre 2017 con le modalità indicate dal bando di concorso, pena nullità della partecipazione. Terminata la compilazione della domanda, il sistema restituirà due file PDF:

  • Domanda di partecipazione completa;
  • Ricevuta della presentazione della domanda con relativo codice identificativo.

Entrambi i documenti non dovranno essere caricati sulla piattaforma ma dovranno essere stampati e presentati dal candidato nel momento dello svolgimento della prima prova d’esame del concorso, insieme ad una fotocopia di un documento di riconoscimento.

Nel caso di smarrimento dell ricevute, il sistema consente di recuperare i due file pdf direttamente dalla piattaforma. La procedura è davvero molto semplice, basta recasi nel menù “Visualizza situazione domande” e scaricare nuovamente i due file PDF da consegnare prima dello svolgimento della prova scritta.

Requisiti del Concorso Polizia penitenziaria 2018

Al concorso della polizia penitenziaria 2018, possono partecipare tutti i cittadini italiani che hanno raggiunto il 18° anno di età e che non hanno condanne penali a loro carico.

Tutti i requisiti stabiliti dal punto 1, lettera a) dell’articolo 2 del bando, devono essere posseduti dal candidato alla data di scadenza della presentazione.

Il bando consente di partecipare al concorso anche ai candidati che sono in possesso
di un titolo di studio equivalente conseguito all’estero.

Libri consigliati

Data e luogo dello svolgimento del concorso polizia penitenziaria

Una delle domande più effettuate dai candidati, è quella di sapere la data e luogo esatto dello svolgimento delle prove d’esame del concorso polizia penitenziaria.

Da come evidenziato dal bando di concorso, la data e il luogo per lo svolgimento delle prove d’esame saranno rese note a partire dal 23 gennaio 2018 esclusivamente sul sito ufficiale del Ministero della difesa.

Se vuoi essere aggiornato sulle altre FAQ del concorso puoi consultarle direttamente scaricando il file qui di seguito allegato.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti