Bonus asilo nido, invio della ricevuta di pagamento con App INPS Mobile

Da ora è possibile fotografare e inviare tramite App INPS Mobile la ricevuta di pagamento dell'asilo per ricevere il pagamento del Bonus asilo nido.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Con messaggio 28 novembre 2018, n. 4464 l’INPS comunica una interessante novità procedurale relativa al bonus asilo nido. Infatti è ora possibile inviare le ricevute di pagamento della retta necessarie per l’erogazione del Bonus nido tramite l’App dell’Istituto.

La nuova funzione è stata creata per agevolare i genitori nel disbrigo delle pratiche relative all’agevolazione in quanto non sarà più necessario recarsi sul sito www.inps.it e poi nella propria area riservata, per allegare le ricevute di pagamento, ma il tutto si potrà effettuare comodamente tramite smartphone. Ma prima di vedere nel dettaglio come fare, ricordiamo alcuni punti essenziali di questa prestazione.

Bonus asilo nido, cos’è e come funziona

Il bonus nido è una prestazione rivolta alle famiglie introdotta con la legge di bilancio 2017 e poi prorogata anche per il 2018. Consiste in un contributo fino a 1.000 euro e va usato per pagare le rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati; oltre all’asilo può essere usato per remunerare le forme di assistenza domiciliare per i bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Per accedere al bonus il genitore richiedente deve presentare apposita domanda all’INPS; una volta che l’Istituto accetta la domanda il pagamento avverrà mensilmente direttamente a carico dello stesso. Il pagamento può avvenire tramite accredito in conto corrente, oppure tramite emissione di un bonifico postale domiciliato per il ritiro della somma in contanti presso gli uffici postali.

L’indennità viene corrisposta esclusivamente a seguito della presentazione da parte del genitore richiedente della ricevuta di pagamento della retta oppure del voucher per l’assistenza domiciliare. Fino ad oggi la ricevuta poteva essere inviata esclusivamente tramite il portale dell’Istituto.

Leggi anche: Bonus asilo nido 2018 INPS

Bonus nido, invio della ricevuta tramite App INPS Mobile

D’ora in poi quindi le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati potranno essere corrisposte a seguito dell’invio della ricevuta anche a mezzo smartphone, ovvero seguendo queste semplici indicazioni.

  1. Installare sul proprio dispositivo smartphone o tablet l’applicazione denominata “INPS Mobile”. Questa si può trovare per sistemi Android, iOS e Windows tramite i relativi app store.
  2. Successivamente bisogna accedere alla propria area riservata, per farlo si può usare il proprio codice PIN oppure SPID a seconda di quale si dispone.
  3. A questo punto si può accedere al servizio “Bonus nido”.
  4. Da quest’area si troveranno elencate le domande con l’indicazione “Protocollata”, “Da Istruire” e “Accolta”.
  5. Ora si può accedere alla domanda in oggetto e allegare la fotografia della ricevuta di pagamento.

Dalla stessa area è possibile anche inserire i dati del soggetto che emette l’attestazione di pagamento, se questo è diverso dalla struttura indicata nella domanda. Si potranno infine modificare i dati aziendali dell’asilo nido nel caso in cui abbiano subito variazioni.

Messaggio INPS numero 4464 del 28-11-2018

Qui di seguito trovate il messaggio INPS in oggetto.

Messaggio INPS 4464 del 28-11-2018
» 85,2 KiB - 56 hits - 29 novembre 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.