Cliclavoro, on line il nuovo portale pubblico per il lavoro

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Cliclavoro, il nuovo portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Dal 22 ottobre è on line Cliclavoro, il nuovo portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.  Il sito, si dice nel comunicato stampa, è stato realizzato per favorire l’intermediazione tra domanda e offerta di lavoro e il raccordo tra i sistemi delle imprese, dell’istruzione, della formazione e delle politiche sociali.

Tramite il nuovo portale, i cittadini e le imprese possono pubblicare candidature ed offerte di lavoro ed effettuare ricerche per entrare in contatto con chi cerca o offre lavoro attraverso il link diretto ai servizi. Tra le novità del portale, la vetrina delle opportunità per lavorare nelle pubbliche amministrazioni, la banca dati dei percettori di sostegno al reddito e un’area informativa e di comunicazione (newsletter, rassegna stampa periodica, sondaggi).

Sono inoltre disponibili: il sistema di ricerca dei servizi pubblici e privati per il lavoro, il servizio delle Comunicazioni Obbligatorie e le comunicazioni del settore marittimo (UNIMARE), la Rete Eures, la gestione informatica delle liste per stranieri Flexi.

Cliclavoro sarà inoltre presente sui principali social network (Facebook, Twitter, LinkedIn) e presto sarà accessibile tramite versione mobile da cellulari smartphone.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti