Disparità uomo-donna, Decreto ai fini del bonus per donne disoccupate

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


D. Interm. 27/10/2016 con i settori e le professioni per il 2017 con tasso di disparità uomo-donna sopra il 25%, per gli incentivi di cui alla L. 92/2012.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, nella sezione “Normativa”, il Decreto interministeriale del 27 ottobre 2016 che individua per il 2017 i settori e le professioni con tasso di disparità uomo-donna che supera di almeno il 25% il valore medio annuo, per l’applicazione degli incentivi all’assunzione previsti dalla Legge 92/2012 cosiddetta Legge Fornero.

Il Decreto oltre che in attuazione della Legge Fornero è rilasciato ai fini del Regolamento (UE) n. 651/2014 e individua per l’anno 2017, i settori e professioni, caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna sul lavoro che supera almeno del 25 per cento la disparità media uomo-donna, sulla base delle elaborazioni effettuate dall’lstat in relazione alla media annua del 2015.

I settori e le professioni individuati sono elencati rispettivamente nelle tabelle A e B allegate al decreto e costituiscono un requisito essenziale, solo nel settore privato, ai fini della concessione del cosiddetto bonus per le donne disoccupate introdotto dalla legge 28 giugno 2012, n. 92 e valevole anche per l’anno 2017.

Cos’è il Bonus per l’assunzione di donne disoccupate

Il Bonus per le donne disoccupate è un incentivo, erogato dall’INPS sotto forma di sgravio, per l’assunzione di donne con età superiore ai 50 anni prive di occupazione da almeno 12 mesi, o di qualsiasi età se residenti in aree svantaggiate ovvero con tasso di disparità uomo-donna superiore al 25%.

Il bonus ha una durata pari a 12 mesi se si assume una donna con contratto a tempo determinato e può arrivare fino a 18 mesi per le assunzioni a tempo indeterminato o per la trasformazione da contratto a tempo determinato a indeterminato.

  Decreto interministeriale del 27 ottobre 2016 (314,0 KiB, 246 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti