Fornero, è bufera sul caso esodati

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Ancora polemiche sul caso esodati, IDV e Lega più un paio di parlamentari PDL presentano una mozione di sfiducia individuale nei confronti del Min. Fornero

Continuano le polemiche sul caso “esodati” riaccese sopratutto dopo il presunto documento rilasciato dall’INPS finito nelle mani dell’ANSA di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa.

Il discorso riguarda centinaia di migliaia di famiglie ed è doveroso quindi approfondirlo senza finire però nella trappola del qualunquismo e degli attacchi personali. Non mi piace parlare di politica, almeno qui sul blog affrontiamo di rado ciò che ruata intorno a questo argomento.

In questo caso però mi sembra evidente che si stà volutamente attaccando il Ministro che più di ogni altro è stato esposto in questo Governo sin dalla sua nascita. Non voglio insinuare, ma di solito in Italia i documenti riservati non escono mai per caso e questo non mi sembra proprio un colpo di fortuna.

Proprio ieri è arrivata puntuale la richiesta di dimissione da parte dei partiti di opposizione, che hanno anche presentato una mozione di sfiducia individuale nei confronti del Ministro. A questo punto però mi sembra doveroso evidenziare come questo sia un Governo di tecnici, che possono piacere o meno e quindi questo teatrino politico non ha alcun senso.

Il mio appello è quindi rivolto alle forze di maggioranza che hanno dato vita a questo Governo e al Presidente del Consiglio, perchè non lascino sola il Ministro Fornero lavandosi le mani e perchè una buona volta decidano a fare chiarezza su quest’argomento, scottante si, ma che va risolto prima di ogni altro senza essere buttato in politichese.

Dopo le polemiche sul numero di esodati la Fornero prova a chiarire la sua posizione:

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti