Manovra bis: i nuovi stages e tirocini formativi

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


La manovra anticrisi varata dal Governo lo scorso 12 agosto, la L. 138/2011, all’art. 11 “Livelli di tutela essenziali per l'attivazione dei tirocini” detta la nuova disciplina per i tirocini formativi o stages.

La manovra anticrisi varata dal Governo lo scorso 12 agosto, la L. 138/2011, all’art. 11 “Livelli di tutela essenziali per l’attivazione dei tirocini” detta la nuova disciplina per i tirocini formativi o stages.

Si tratta di una disciplina uniforme sull’intero territorio nazionale dei tirocini formativi e di orientamento non curriculari con l’obiettivo di contrastare gli abusi e l’utilizzo distorto di un importante strumento che, se bene
impiegato, può consentire di agevolare la transizione dalla scuola al lavoro.

La novità che colpisce è la previsione di una scadenza temporale per gli stage. Addio quindi a tirocini lunghi decenni, senza prospettive e senza garanzie.

il comma 1 dell’art.11 stabilisce che

I tirocini formativi e di orientamento possono  essere  promossi
unicamente  da  soggetti  in  possesso  degli   specifici   requisiti
preventivamente determinati dalle normative regionali in funzione  di idonee garanzie all’espletamento  delle  iniziative  medesime.

Inoltre,

Fatta eccezione per i disabili, gli invalidi fisici, psichici e sensoriali, i soggetti in trattamento psichiatrico, i tossicodipendenti, gli alcolisti e i condannati ammessi a misure alternative di detenzione, i tirocini formativi e di orientamento non curriculari non possono avere una durata superiore a sei mesi, proroghe comprese, e possono essere promossi unicamente a favore di neo-diplomati o neo-laureati entro e non oltre dodici mesi dal conseguimento dei relativo titolo di studio.

Infine la norma prevede che in assenza di specifiche regolamentazione regionali trovano applicazione, per quanto compatibili con le disposizioni di cui al comma che precede, l’articolo 18 della legge 24 giugno 1997 relativo proprio ai tirocini formativi.

Non so se così come modificati i tirocini o stage servano a creare o favorire occupazione o, se al contrario costituiscano un ulteriore limite all’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani. E voi cosa ne pensate

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti

  • carla binci

    penso che se la nuova disciplina raggiunga almeno l'obiettivo di eliminare ogni forma di abuso , anche indiretto, ben vengano le modifiche…

  • Maurizio

    Loro non fanno nulla per il nostro bene, lo volete capire? Ormai hanno deciso di eliminarci perché siamo troppi e le risorse planetarie non bastano più per tutti. Vogliono sopravvivere solo loro "l'elite", i parassiti, coloro che hanno distrutto qualsiasi forma di giustizia, benessere, libertà e tutto ciò che la natura dava senza nulla chiedere! Questa è la verità!

  • Sono d'accordo con Carla, credo infatti che la giungla che c'era finora era dovuta soprattutto alla mancanza di regole certe, che sono arrivate ora giuste o sbagliate che siano, ma almeno ci sono.

  • Mauro

    Grazie a questa ennessima fesseria del nostro beneamato governo ho perso una OTTIMA opportunità lavorativa dato che non ho più la possibilità di effettuare stage essendomi diplomato 6 anni fa. Mi sembra, come al solito, che vengano fatte le cose soltanto per poter farne parlare i media e intanto i giovani ci rimettono e pagano sulla loro pelle. IL GOVERNO DELLE COSE TANTO PER FARE CE LO SIAMO VOLUTI NOI grazie alla nostra stupidaggine e svogliatezza

  • francesco

    salve avrei da fare una domanda per quanto riguarda la manovra bis sugli stage…
    dunque vorrei sapere se ha effetto retroattivo,nel senso se io sto gia' praticando uno stage di durata di sei mesi,posso prolungare per altri sei mesi il mio stage???oppure e' stato stabilito un limite,per cui posso fare solo uno stage nella stessa azienda???spero di essermi spiegato… grazie

    • Ciao Francesco, credo che la legge ha bisogno ancora di un Decreto attuativo per essere valido, in cui si spiega il funzionamento. Quindi per il momento vigono le leggi che c'erano fin'ora.

    • Silvio

      ciao, sono nella tua stessa situazione…avrò una risp a giorni
      penso che la legge non abbia valore retroattivo, e cioè sia efficace dalla sua pubblicazione

  • alessandro

    la riforma è veramente imbarazzante,potranno accedere ai tirocini sono una limitata platea di beneficiari,mentre rimarranno escluse intere categorie di giovani che hanno il solo difetto di essersi diplomati o laureati da piu' di un anno.
    senza contare i disoccupati…….
    era una delle poche forme di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro che funzionava e ora hanno tolta pure quella.

    • Credo che come ogni riforma sia suscettibile di perfezionamenti, ma ritengo che in qualche modo la questione andava affrontata, almeno per evitare gli innumerevoli casi di stage/sfruttamento!!

  • Vito

    Complimenti al Ministro del Lavoro Nero, tale Sacconi si stà dimostrando prima con l'affossamento dell'apprendistato e adesso sparando sulla Croce Rossa (cioè i tirocini formativi che erano un valido strumento per l'ingresso nel mondo del lavoro). Non tutti sanno che il libro bianco sul lavoro che ha dato ispirazione alla Legge Biagi del 2003 è stato scritto da Biagi e anche da Sacconi. Biagi ha pagato con la vita essendo barbaramente giustiziato dalle BR, ma secondo me era persona onesta e in buona fede che voleva veramente risolvere i problemi di un mercato del lavoro ingessato. Ora invece si scopre chi era la vera "mente" del precariato e del lavoro sommerso, che tale deve rimanere…… Bravo Sacconi, questo è il miglior risultato della tua carriera politica, affossare le giovani generazioni!

  • MARIA STELLA

    certo….che importa a loro…e poi ci parlano di dare " SPAZIO AI GIOVANI" ma andate scusate la frase raga….a patateeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    cioè assurdo ho pagato un master e uno stage…ora mi ritrovo che il master l ho fatto ma lo stage nn mi è stato accettato ASSURDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!