ANF: 500 mila euro per sostenere i dipendenti degli studi professionali in crisi

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




La crisi non colpisce solo le famiglie di operai ma, arriva anche negli studi professionali; così l’Associazione nazionale forense ed E.bi.pro (Ente bilaterale per gli studi professionali) hanno stanziato un fondo di sostegno al reddito al quale possono accedere anche i dipendenti degli studi legali.Il 30 marzo scorso, il Comitato esecutivo di E.Bi.Pro ha approvato una delibera che stanzia 500.000 euro per il fondo per iniziative di sostegno al reddito dei lavoratori.

«È importante che anche gli avvocati siano informati di questa possibilità – ha dichiarato Palma Balsamo del direttivo dell’Associazione nazionale forense – vale a dire di utilizzare la cassa integrazione guadagni straordinaria in deroga, con lo scopo di garantire la continuità del reddito dei lavoratori sospesi o a orario ridotto, dipendenti da professionisti in crisi, grazie alle disposizioni del decreto legge n. 185 del 2008».

«Nonostante nello scorso mese di marzo 2010 ben 3.600 dipendenti di studi professionali siano stati messi in Cassa integrazione – ha continuato Balsamo – sono molto pochi i dipendenti di studi legali che ne hanno usufruito».

L’iniziativa di E.Bi.Pro è volta alla salvaguardia degli studi professionali, al fine della loro permanenza sul mercato e del mantenimento dei livelli occupazionali, in un momento tanto delicato per la sopravvivenza di molti studi.
Si attende ora che al più presto la Confprofessioni e le organizzazioni sindacali dei lavoratori definiscano quote e modalità di utilizzazione della contribuzione dovuta per il finanziamento dell’Ente per iniziative di sostegno al reddito.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti