ARAN: firmata ipotesi di contratto dirigenti enti pubblici non economici e agenzie fiscali


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Lo scorso 12 maggio, è stata sottoscritta l’ipotesi di contratto dei dirigenti dell’AreaVI e della separata area dei professionisti relativa al biennio economico 2008- 2009. Il contratto riguarda 3mila dirigenti e a 2500 professionisti.

Le risorse erogate sullo stipendio tabellare ai dirigenti di I fascia ammontano a 132,00 euro mensili lordi per 13 mensilità a decorrere dal 1° gennaio 2009.
Gli aumenti stipendiali attribuiti ai dirigenti di II fascia corrispondono a 103,00 euro lordi a decorrere dal 1° gennaio 2009, compresa la 13 mensilità.
Per ciò che attiene al trattamento economico accessorio, coerentemente con le previsioni del decreto legislativo n. 150/2009, la parte preponderante delle risorse è stata finalizzata alla retribuzione di risultato, collegata al raggiungimento degli obiettivi connessi all’incarico dirigenziale.

Il Commissario dell’ARAN, Antonio Naddeo, dichiara: “Sono molto soddisfatto perché è stata una trattativa rapidissima. Si è aperta alle 11 e 30 ed alle 14 abbiamo firmato con le Organizzazioni sindacali. In un paio di mesi abbiamo chiuso tutti i contratti della dirigenza degli Enti pubblici non economici e delle Agenzie fiscali. Dico “abbiamo” perché il merito di questa rapidità va condiviso con le Organizzazioni sindacali che con grande senso di responsabilità hanno dato la loro disponibilità a chiudere velocemente”.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente redattrice di Lavoro e Diritti e impiegata nella PA.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.