Contratti: definito accordo CCNL lavoratori forestali

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Lo scorso 7 dicembre è stata definita l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL dei lavoratori idraulico-forestali, scaduto da un anno e che interessa circa 60.000 lavoratori presenti su tutto il territorio nazionale.

L’accordo, firmato dalle Organizzazioni sindacali Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, l’Uncem e le centrali cooperative, prevede un aumento salariale di 70 euro al parametro 108, che sarà erogato in due tranches: la prima con decorrenza 1 dicembre 2010 del valore di 30 euro e la seconda con decorrenza 1 dicembre 2011 del valore di 40 euro.

A compensazione del periodo trascorso dalla scadenza del vecchio Ccnl è stata stabilita l’una tantum di 200 euro.

L’ipotesi definisce inoltre:

  • una nuova norma sugli appalti, che prevede appositi incontri di informazione e consultazione al fine di valutare gli impatti sull’organizzazione del lavoro e le eventuali ricadute occupazionali;
  • il miglioramento del sistema delle relazioni sindacali mediante l’allargamento delle competenze del Comitato paritetico bilaterale nazionale, che dovrà essere articolato e ampliato a livello regionale;
  • l’estensione del diritto alle prestazione del Filcoop sanitario per gli operai a tempo determinato con garanzia occupazionale di almeno 151 giornate lavorative;
  • l’aumento della contribuzione della previdenza complementare dello 0,2% a carico dei datori di lavoro e nuove misure sulla conservazione del posto di lavoro in caso di malattia e infortunio.

La parola ora passa ai lavoratori, che dovranno essere consultati in tutte le regioni sull’ipotesi di accordo entro il 31 gennaio prossimo.

Fonte: www.flai.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti