Contratti: rinnovato CCNL orafi e argentieri


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Lo scorso 24 settembre è stato sottoscritto l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL orafi e argentieri scaduto lo scorso 31 ottobre. E’ un accordo a cui la Fiom non ha aderito. L’accordo che riguarda circa diecimila dipendenti, avrà durata di tre anni e prevede un incremento medio dei minimi contrattuali di 115 euro,  in quattro tranches: 35 da ottobre 2010, 30 euro da agosto 2011, 30 da giugno 2012 e 25 da gennaio 2013.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.