Contratti: rinnovo CCNL dipendenti farmacie private

sottoscritta ipotesi d'accordo per il rinnovo del CCNL dipendenti farmacie private.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Lo scorso 14 novembre, è stato sottoscritto da Federfarma e le organizzazioni sindacali Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil, l’ipotesi di accordo per il  rinnovo del CCNL dei dipendenti delle farmacie private; il contratto interessa oltre 30.000 farmacisti ed addetti dipendenti.

L’accordo ha durata triennale dal 1° febbraio 2010 e scade il 31 gennaio 2013 e, prevede l’adesione al fondo di previdenza complementare Fon.Te.; inoltre è previsto un aumento salariale di 107 euro a regime per il farmacista collaboratore con una prima tranche di 52 euro a dicembre 2011; una seconda di € 30,00 dal 1/5/2012 e la terza di € 25,00 dal 1/12/2012.

Riconosciuta l’una tantum di 850 euro ripartita in tre tranches di cui la prima di 300 euro al 31 gennaio 2012; detto importo, sarà riconosciuto anche ai lavoratori con contratto a termine.

L’ipotesi di accordo sarà presentata, per la necessaria ratifica, all’Assemblea Nazionale di Federfarma del prossimo 22 novembre.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.