Contratti:rinnovato CCNL industria vetro, lampade e display

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Lo scorso 9 dicembre è stata raggiunta l’intesa per il rinnovo del CCNL settore dell’industria del vetro, lampade e display scaduto lo scorso 31 agosto e valido per il periodo 1 settembre 2010 – 31 agosto 2013.

L’intesa raggiunta tra Assovetro-Confindustria e FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILCEM UIL e che interessa circa 30 mila lavoratori dipendenti, prevede un aumento medio mensile di 104 euro (categoria D1) da corrispondere in tre “tranche”rispettivamente di 34 euro dal 1.01.2011; di 37 euro dal 1.01.2012; di 33 euro dal 1.01.2013, pari a un montante salariale nel triennio di 2.367 euro.

Prevista una “una-tantum” uguale per tutti pari a 170 euro, per il periodo  1 settembre – 31 dicembre 2010.

E’ stata introdotta una nuova disciplina in materia di contratti a tempo determinato e di somministrazione a termine, stabilendo nel 25% la quota massima onnicomprensiva di questi istituti sul totale di contratti a tempo indeterminato presenti in azienda e con la loro stabilizzazione, qualora la somma dei suddetti periodi superi i 43 mesi complessivi anche non continuativi.

In materia di orario di lavoro e diritti viene introdotta la possibilità, in determinati periodi dell’anno, di una distribuzione multiperiodale dell’orario  di lavoro; viene regolata la fruizione dei permessi mensili previsti dalla legge 104/92 relativa ai lavoratori con handicap, contemperando il loro diritto   con le esigenze delle imprese; viene allungato il periodo di comporto per gli affetti da patologie oncologiche.

Fonte: www.cgil.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti