Emilia Romagna: proroga per tutto il 2011 degli ammortizzatori sociali in deroga

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Le parti sociali (Enti locali, rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori), lo scorso 23 dicembre 2010, hanno siglato un verbale di accordo con il quale si da atto della proroga degli interventi a sostegno del reddito, per le imprese e per i lavoratori, anche per il 2011.

Si legge nell’accordo che: “ le parti convengono sull’utilizzo della cassa integrazione in deroga quale strumento di “neutralizzazione” quanto alle condizioni di intervento degli strumenti non in deroga.

Le imprese che hanno utilizzato tutti gli strumenti di sostegno al reddito non in deroga, possono utilizzare quelli in deroga; le aziende che non hanno fatto ricorso agli ammortizzatori in deroga nel corso del 2010 e che, abbiano necessità di sospendere il rapporto di lavoro, devono farlo secondo le procedure definite dagli enti bilaterali cui sono associate se attive.

Per le aziende a favore delle quali sia stato autorizzato l’intervento di ammortizzatori in deroga fino al 31 dicembre 2010, pur in presenza di una richiesta per una durata avente termine nel 2011, sono autorizzate automaticamente.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti