Fiat: 21 proposte per Termini Imerese


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Nel corso del tavolo di oggi pomeriggio presso il Ministero dello Sviluppo economico, in merito allo stabilimento Fiat di Termini Imerese, l’advisor Invitalia, avrebbe messo sul tavolo 21 proposte per la riconversione dello stabilimento siciliano. Di queste, 14 meritano di essere approfondite.

Alcuni nomi sono saltati fuori: la Cape, dell’imprenditore siciliano Simone Cimino per il progetto della Sunny-Car, la De Tomaso, e il fondo cinese Hong Kong Tai International, nel settore dell’automotive; e la Fen Tech, per un progetto nel manifatturiero.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente redattrice di Lavoro e Diritti e impiegata nella PA.

Altri articoli interessanti