Fiat: per Mirafiori un miliardo di investimento con Jeep e Alfa


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il piano di Marchionne per Mirafiori prevede “la formazione di una joint venture tra Chrysler e Fiat per portare a Torino una nuova piattaforma dagli Stati Uniti che servirà per produrre auto e Suv di classe superiore, sia per il marchio Jeep sia per l’Alfa Romeo”.

L”investimento previsto è di oltre un miliardo di euro “suddiviso tra Fiat e Chrysler in maniera proporzionale ai volumi destinati ai rispettivi marchi”. Questo vuol dire garantire allo stabilimento la possibilità di produrre fino a 250-280 mila vetture l’anno.

Marchionne ha anche chiesto ai sindacati di non perdere tempo: “Non possiamo permetterci di passare mesi a discutere, ci sono ragioni industriali che non possono aspettare, se vogliamo avviare gli investimenti e far partire il progetto”.

Infine l’ AD del Lingotto ha chiaramente detto di gradire l’appoggio dei lavoratori: “Sono loro che avranno la responsabilita’ e il privilegio di trasformare Mirafiori in un impianto di livello internazionale. Potrebbe essere utile a tutti noi, in questa sala, sapere direttamente da loro, magari tramite un referendum, che cosa ne pensano”.

Fonte: www.rainews24.it

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente redattrice di Lavoro e Diritti e impiegata nella PA.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.