Fiat: salta la trattativa a Mirafiori

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


E’ finita in nulla, la trattiva di questi gironi tra la Fiat e i sindacati per lo stabilimento di Mirafiori. E’ stata la stessa Fiat a bloccare il tutto poichè, “non ci sono le condizioni per un’intesa e neppure per riprendere i negoziati”.

Il problema sarebbe l’applicazione del CCNL, che la Fiat non vuole, preferendo al contrario, uno specifico contratto.Secco il no della Fiom; anche Fim e Uilm hanno chiesto tempo per analizzare la proposta. Ma la fiat non ammette riserve e chiude la trattiva.

Per Sacconi “L’investimento ipotizzato da Fiat per lo stabilimento di Mirafiori   è talmente importante per il futuro dei lavoratori, del territorio, dell’intero gruppo e dell’economia italiana da meritare la ripresa del dialogo tra le parti con priorità di attenzione a quegli aspetti sostanziali che consentono la piena utilizzazione degli impianti con i conseguenti incrementi retributivi detassati”.

E’ talmente importante , da mandare all’aria anni e anni di garanzie per i lavoratori?

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti