Fondoimpresa: 50 milioni di euro per il reimpiego di lavoratori in mobilità

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Si legge nel comunicato stampo di Fondoimpresa che: “Il Fondo interprofessionale di Confindustria Cgil Cisl e Uil mette a disposizione una 50 milioni di euro per finanziare piani formativi per l’occupabilità e il reimpiego di chi ha perso il posto di lavoro.

L’iniziativa dà immediata attuazione all’Intesa sulle Linee guida per la formazione 2010 siglata due settimane fa da Governo, Regioni e Parti sociali, con il fine di un tempestivo, mirato rafforzamento delle competenze dei lavoratori coinvolti dalla crisi

L’Avviso n. 2/2010 finanzia azioni formative rivolte ai lavoratori collocati in mobilità nel corso di quest’anno, mirate all’occupabilità, e ai lavoratori posti in mobilità prima del 2010 a condizione che l’attività formativa sia finalizzata alla loro assunzione presso un’azienda aderente al Fondo. Le domande potranno essere presentate direttamente a sportello

Condizione essenziale per il finanziamento è un accordo sottoscritto dalle parti sociali a livello territoriale.
L’accordo deve fissare: gli obiettivi del Piano, in relazione alle condizioni di occupabilità dei destinatari; il numero complessivo, le aziende di provenienza aderenti a Fondimpresa e le caratteristiche professionali dei partecipanti; i fabbisogni di competenze; i contenuti e le modalità di erogazione della formazione ritenuti idonei a raggiungere i risultati attesi; le forme di certificazione delle competenze e di registrazione sul libretto formativo.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti