Isola dei cassintegrati: domani incontro con Berlusconi


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Finalmente il Presidente del Consiglio, nonchè ministro ad interim dello Sviluppo economico, si è deciso ad ascoltare gli irriducibili cassintegrati della Vinyls che da ormai oltre 200 giorni occupano l’isola dell’Asinara. Domani intorno a mezzogioni una delegazione degli isolani sarà ricevuta dal Premier a Palazzo Chigi.

La soluzione della nostra vertenza, ha detto Pietro Marongiu, portavoce degli operai, “è in mano al Governo. Per questo siamo convinti che sia l’Eni a dover prendere in mano la situazione per riavviare la produzione negli stabilimenti”. “Se poi la produzione non risulterà redditizia – aggiunge – si decida di vendere, ma ad impianti in marcia”.

Mi auguro solo che Berlusconi non riduca l’incontro a qualche battuta demenziale come quelle a cui ci ha ormai da tempo abituato. Soluzioni concrete per la chimica in Italia.

Lavoro e diritti è con i cassintegrati dell’isola è augura in bocca al lupo alla delegazione per l’incontro di domani!

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.