Napoli: diecimila dipendenti dalla ASl 1 senza stipendio


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Diecimila dipendenti della Asl Napoli 1, si sono visti bloccare gli stipendi per ordine del Tribunale che ha accolto la richiesta di pignoramento dei numerosi creditori dell’azienda sanitaria.

Il Tribunale ha infatti bloccato i fondi, pari a 330 milioni di euro presso la Tesoreria del Banco di Napoli, vietando di girarli all’azienda sanitaria.

Immediata la protesta dei lavoratori: bloccati gli interventi non urgenti, lenzuola di protesta sono comparse  alle finestre degli ospedali. Mobilitazione generale anche da parte dei sindacati e dell’Ordine dei medici. L’Associazione dei medici ospedalieri (Anaao) ha proclamato lo “stato di agitazione”.

Nel frattempo il neo governatore Caldoro, nonchè commissario ad acta per la sanità nella regione Campania, ha istituito un tavolo anti crisi.

Fonte: blizquotidiano.it

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.