Napolitano firma la manovra economica

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Il Presidente Giorgio Napolitano ha  “emanato il decreto-legge recante “misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica” nel testo definitivo trasmesso ieri sera dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri”; è il decreto della  manovra economica da 24,9 miliardi, che ora sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. 

Il presidente della Repubblica aveva chiesto dei chiarimenti ed alcune modifiche su  “delimitati aspetti di sostenibilità giuridica e istituzionale del provvedimento”, che, mai così velocemente sono stati apportati dal Consiglio dei ministri e riconsegnati al Presidente della Republlica.

Pare che la lista dei 232 enti, fondazioni e istituti culturali contenuti nell’allegato della manovra finanziaria sarebbe stata stralciata da Napolitano: confermati i taglii di spesa per questo settore che però, saranno affidati alla valutazione del ministro Bondi.

L’Associazione Nazionale Magistrati non ci stà  è annuncia giorni di sciopero contro i tagli che li riguardano direttamente.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti