Ocse: in Italia continua a crescere la disoccupazione

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


L’Ocse comunica i dati della disoccupazione, relativi ad aprile 2010: nell’area ocse, ad aprile i disoccupato sono circa 46,5 milioni di persone con un aumento di circa 3,3 milioni rispetto ad aprile 2009.

In Italia continua a salire la disoccupazione che ha registrato quota 8,9%, in crescita dello 0,1 % rispetto a marzo e, superiore al tasso di disoccupazione dell’area Ocse che è dell’8,7% .

La quota più alta di disoccupati spetta alla Spagna con il 19,7%, la Repubblica Slovacca (14,1%), l’Irlanda (13,2%), il Portogallo (10,8%), l’Ungheria (10,4%) e la Francia (10,1%). I tassi di disoccupazione più bassi sono stati registrati invece in Corea (3,7%) e nei paesi Bassi (4,1%).

Fonte: www.ansa.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti