Può essere licenziato il lavoratore improduttivo


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

La Corte di Cassazione con sentenza nr. 3125/2010, ha affermato la legittimità del licenziamento del lavoratore nel caso in cui si dimostri che vi è una notevole sproporzione tra la media produttiva degli altri dipendenti e quanto egli riesce effettivamente a realizzare. Non importa, se il lavoratore risulti impiegato solo da pochi mesi poichè, l’adattamento alle nuove mansioni non può essere superiore ad un paio di mesi se si tratta di mansioni semplici, manuali e ripetitive.
Fonte: www.studiocataldi.it

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.