Rapporto Ires- Fillea CGIL sui lavoratori immigrati nell'edilizia


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

E’ stato presentato, nel corso della VII Conferenza Nazionale FILLEA CGIL sull’Immigrazione, lo studio Ires-Fillea sui lavoratori stranieri nel settore delle costruzioni. A fronte di un forte aumento dei lavoratori immigrati nel settore edile, crescono le diseguaglianze: le loro retribuzioni sono inferiori a quelle dei lavoratori italiani, con punte del -25% nel sud; il lavoro irregolare nel caso dei lavoratori migranti è superiore del 45%, rispetto ai cittadini Italiani.

L’articolo continua su: www.casaediritti.it

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.